Prima il massimo sforzo per mantenere in Serie A il Frosinone e sta contribuendo alla causa con 10 gol e 2 assist in 23 partite, poi il ritorno alla Continassa per diventare pedina di scambio. Almeno sarebbe questa l'intenzione della Juventus nei confronti di Matias Soule, che vorrebbe inserire il giovane attaccante argentino nella trattativa per arrivare a Teun Koopmeiners dell'Atalanta.

Juventus-Koopmeiners: l'Atalanta spara alto

Il ds dei bianconeri Cristiano Giuntoli sa benissimo che non sarà facile ottenere il si dei bergamaschi. In precedenza c'é stato il tentativo del Napoli che si é visto rifiutare una offerta di 48 milioni di euro, perché il centrocampista olandese viene valutato oltre i 60 milioni di euro. Una cifra ritenuta eccessiva e che si tenterà di abbassare attraverso l'inserimento di un giovane, che Gasperini ha dimostrato di preferire e saper valorizzato come sta avvenendo con Charles De Ketelaere.

Matias Soulé
Soulé Frosinone

Soulé per Koopmeiners: la strategia della Juventus 

Soule é valutato 25 milioni dalla Juventus e confida nel gradimento del tecnico degli orobici Gian Piero Gasperini, per arrivare a Koopmeiners. Lo spiccato gioco offensivo dell'uomo di Grugliasco potrebbe esaltare le doti del giovane prodotto del vivaio e il valore del cartellino, potrebbe abbassare quello dell'olandese a 35 milioni di euro rendendo quindi l'eventuale trasferimento più agevole.

LEGGI ANCHE: Juventus, rimborsato bond da 175 milioni senza ricorrere all'aumento di capitale    

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Sinner vince a Rotterdam, quanto ha guadagnato? Ecco il montepremi

💬 Commenti