Spalletti Napoli
Serie A

Spalletti: "Scontri tifosi? Bisogna comportarsi diversamente. Stiamo già programmando il futuro"

Il tecnico toscano ha parlato del successo del Napoli contro lo Spezia e dello stop causa scontri tra i tifosi

Giuseppe Biscotti
22.05.2022 15:04

Intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la fine di Spezia-Napoli, Luciano Spalletti si è mostrato  molto soddisfatto della vittoria della sua squadra: “Oggi abbiamo messo in campo grande serietà, con giocatori che durante l'anno hanno giocato meno e che si sono fatti trovare pronti. Marfella, per esempio, ha fatto subito una bella parata”. 

 Sugli scontri tra i tifosi che hanno costretto l'arbitro a sospendere la gara per dodici minuti nel primo tempo: “Bisogna comportarsi diversamente, ci dispiace e bisogna evitare che avvengano certe cose. Dopo che siamo andati lì, si sono calmati e si sono rimessi a fare il tifo”

Chiusura sul futuro al Napoli: "Lo stanno già facendo i nostri dirigenti. Non si può mettere apposto tutto in dieci giorni: dovremo essere bravi ad inserirci in certe situazioni e rispondere se dovessero andare via certi giocatori. Determinati addii potrebbero abbassare l'autostima della squadra. La cena d'addio di Insigne è stata bellissima, hanno partecipato tutti e per questo ci sentiamo ancora più forti. Lui ha questi colori tatuati sulla pelle, non sarà facile abituarsi ad una nuova realtà".

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
L'azienda del Presidente del Cagliari è sponsor del Venezia: Spiezia lancia l'allarme e chiama in causa la FIGC