Kvaratskhelia
Serie A

Kvaratskhelia, rimpianto della Juventus. Gazzetta: "Troppi indugi per uno dei più scintillanti gioielli azzurri"

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si è soffermato su Khvicha Kvaratskhelia che nel 2021 è stato molto vicino a firmare con la Juventus

Ludovica Carlucci
16.01.2023 10:21

Il Napoli si è imposto al Maradona per 5-1 con una Juventus praticamente ‘annichilita’ che ha potuto solo guardare di fronte un calcio giocato ai massimi livelli e tra i migliori d'Europa. A finire sul tabellone dei marcatori anche Khvicha Kvaratskhelia, apparso sottotono nelle ultime uscite azzurre, che ha battuto Szczesny con un piattone di prima intenzione. E proprio il georgiano è il grande rimpianto dei bianconeri. Come svelato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport nel 2021 stava per firmare per la Juventus. I primi sondaggi ci furono con Sarri in panchina, poi nell'estate del 2020 sarebbe dovuto arrivare insieme a Chiesa per rinforzare la rosa a disposizione di Pirlo. Accordo che era praticamente fatto nella primavera del 2021, periodo in cui però sono cambiate molte strategie per l'imminente cambio in dirigenza tra Paratici e Cherubini. Troppi indugi del club bianconero che ha ritenuto anche troppo elevata la cifra richiesta dal club russo per lasciare andare il giocatore e alla fine, nella primavera del 2022, Kvara viene preso dal Napoli.

LEGGI ANCHE: Terremoto Juve, la Carta Ronaldo esiste ma il portoghese non l'ha mai firmata: "E' stato ben consigliato"

Beppe Bergomi esagera: "Quel giocatore della Juve mi ha ricordato Maradona: ecco perché"
Ziliani punge la Juventus: "Gioca un campionato pro forma come nel 2006, l'anno della retrocessione in Serie B"