Bailly (Fonte: AreaNapoli)
Calcio Estero

Bailly accusa il Manchester United: "Il club smetta di favorire i giocatori inglesi"

L'attuale difensore del Marsiglia, tramite il portale del Times, ha sferrato una durissima accusa al Manchester United

Alfredo Santacroce
07.09.2022 17:39

L'ex difensore dello United ha rilasciato delle dichiarazioni abbastanza pesanti riguardo la sua vecchia squadra. Ecco cosa ha detto al Times:

 

“Il club dovrebbe evitare di favorire i giocatori inglesi e dare a tutti una possibilità. Questo non accade al Chelsea o in altri grandi club della Premier League. Alcune persone danno per scontato che partiranno titolari e questo indebolisce la squadra. Fortunatamente Ten Hag ha molto carattere e spero che possa cambiare quella dinamica. Ho giocato partite importanti e in alcune sono stato scelto come miglior giocatore. Penso, quando mi è stata data l’opportunità, di essere stato all’altezza. Mi è mancata solo coerenza, perché penso di aver meritato più minuti. Ho incontrato Ten Hag nello spogliatoio alla fine della scorsa stagione quando è andato a firmare il suo contratto. Stavo facendo le valigie perché la mia intenzione era di andarmene, ma mi ha detto che voleva che restassi perché avrebbe dato minuti a tutti. Ho accettato di fare il ritiro con lo United e lui ha mantenuto la parola data, ma non voglio giocare ogni tanto. Voglio farlo ogni settimana e sentirmi importante. Voglio ritrovare la mia fiducia”.

 

LEGGI ANCHE: Peluso annuncia il ritiro: "Sono pronto ad affrontare nuove sfide"
 

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
VIDEO - Perin tocca Neymar: il brasiliano simula un colpo violento alla schiena. Ira Juventus