Calcio

Pedullà suona la carica: "Ha bucato tutti gli obiettivi, il mercato è tempismo, rapidità, furbizia"

Alfredo Pedullà ha fatto il punto sulla situazione in casa Torino dopo la lite tra Juric e Vagnati

Serena Baldi
06.08.2022 14:57

Alfredo Pedullà, esperto di mercato, attraverso il suo sito ufficiale, ha messo in evidenza la situazione che si è creata in casa Torino tra Juric e Vagnati. Ecco le parole riportate da areanapoli.it:

"Stasera scende in campo anche il Torino, Coppa Italia contro il Palermo. Ma resta forte la grande voragine esistente tra la necessità di Juric di avere rinforzi e la lentezza esasperante di Vagnati che ha bucato quasi tutti gli obiettivi. Juric probabilmente avrebbe lasciato se non avesse memorizzato che in questo momento serve mantenere la calma e non spargere benzina sul fuoco. Vagnati viaggia alla sua velocità di crociera, il mercato non è fatto solo di budget ma anche di tempismo, rapidità, furbizia.

Premesso che Vagnati ha lasciato passare in cavalleria quella famosa frase durante la lite con Juric che nessuno – tranne pochi eletti – gli ha chiesto di spiegare (probabilmente se ne riparlerà a fine mercato), ciò che colpisce è l’improvvisazione di un direttore sportivo che ha avuto il Torino e che non ha saputo fin qui giustificare la sua presenza. Oggi i granata vanno in campo, ma Juric e Vagnati sono come il Polo Nord e l’Equatore, parlano due lingue completamente diverse".

LEGGI ANCHE: Moggi svela: "Kostic? Non è la priorità della Juventus. Ecco chi verrà sicuramente"

Taranto-Foggia diretta testuale LIVE: fischio d'inizio alle 17.30
Scanzi punge DAZN: “Inaccettabile non vedere le partite, a Sky non succedeva”