Le Bollette del Bolletta

Pronostici Champions League: i nostri consigli sull'andata dei quarti di finale

Pronostici Champions League: grande equilibrio nel big-match di Londra. Gare sulla carta più indirizzate per Liverpool, City e Bayern. Trasferte insidiose per Atalanta e Roma nelle altre competizioni

Daniele Bolletta
05.04.2022 13:55

Pronostici Champions League

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE

Entrano nel vivo le competizioni europee che nel mid-week presenteranno l’andata dei quarti di finale con degli incroci davvero suggestivi.

Si parte martedì dal match tra Benfica e Liverpool, con i portoghesi che dopo aver eliminato a sorpresa l’Ajax dovranno tentare l’impresa contro la corazzata inglese che ha invece estromesso agli ottavi la nostra Inter. I lusitani, terzi nel proprio campionato, arrivano dallo stop nello scontro diretto con il Braga, mentre i Reds dal successo con il Watford (il decimo di fila in Premier League) che li lascia a una sola lunghezza dal City capolista. I precedenti vedono i britannici condurre per 6 vittorie a 4, l’ultima nel 2010 in Europa League. Andiamo con il maggior tasso tecnico degli uomini di Klopp nonostante l’ambiente caldo che troveranno al da Luz: Multigol Ospite 2-4 (1,57) e Over 2,5 (1,60).

Grande attesa per lo scontro tra Manchester City e Atletico Madrid, con gli inglesi che arrivano a questo quarto di finale dopo aver eliminato agevolmente lo Sporting Lisbona, mentre gli spagnoli hanno passato il turno buttando fuori dalla competizione proprio i cugini dello United di Cristiano Ronaldo. I Citizens, grazie al successo nel week-end sul Burnley, seppur con un solo punto di vantaggio sul Liverpool, continuano a guidare la Premier, mentre gli uomini di Simeone, battendo l’Alaves, hanno collezionato la sesta vittoria consecutiva nella Liga e agganciato almeno per il momento il Barcellona in seconda posizione. Malgrado il buon momento degli iberici, ci sembra troppo il divario tra le due compagini e andiamo con la Multigol Casa 2-4 (1,56) e l’1 + Over 1,5 (1,55).

Probabilmente la gara col maggiore appeal è quella in programma a Stamford Bridge tra i campioni in carica del Chelsea e il Real Madrid. I Blues, che negli ottavi hanno eliminato il Lille, faticano in campionato, dove con la testa rivolta già alla Champions sono stati battuti a sorpresa in casa dal Brentford restando così in terza posizione molto distanti dalla vetta. Gli spagnoli arrivano invece lanciati dal prestigioso passaggio del turno ai danni del PSG e dal successo in Liga sul Celta Vigo, che ha permesso di blindare la prima posizione. Gli ultimi testa a testa tra le due squadre hanno visto prevalere gli inglesi nelle semifinali della scorsa edizione, con una vittoria e un pareggio. Ci aspettiamo molto equilibrio e tatticismo in una gara che potrebbe fare fatica a sbloccarsi. Andiamo con la chance mix X primo tempo o X finale (1,66) e la doppia chance interna 1X + Under 3,5 (1,68).

A chiudere il quadro dei quarti di finale sarà il match tra Villareal e Bayern Monaco che sulla carta sembra non avere storia. Occhio però agli iberici che, nonostante continuino a stentare nella Liga, dove dopo la sconfitta con il Levante occupano solamente la settima posizione, sono guidati da un esperto in vittorie di competizioni europee come Emery che, nel precedente turno, ha eliminato contro pronostico la Juventus. Marcia invece a gonfie vele in Bundesliga la compagine tedesca che grazie alla vittoria sul Friburgo ha blindato la prima piazza portando a 9 i punti di vantaggio sul Borussia Dortmund. I sette gol rifilati al Salisburgo negli ottavi di finale di Champions, rendono l’idea della forza offensiva dei bavaresi che però almeno in gara 1 all’Estadio della Ceramica potrebbero trovare maggiore resistenza da parte del Sottomarino Giallo: X2 con Under 3,5 (1,75).

 

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE E CONFERENCE LEAGUE

In Europa League continua a rappresentarci l’Atalanta che, sul campo del Lipsia, proverà a estromettere la seconda compagine tedesca dopo aver avuto già la meglio sul Bayer Leverkusen negli ottavi di finale. I bianco-rossi targati Red Bull, hanno invece raggiunto questo turno senza giocare per via della squalifica dello Spartak Mosca a causa delle note vicende legate al conflitto in Ucraina. Due squadre che arrivano con umore diametralmente opposto dopo il week-end di campionato. La Dea ha infatti perso lo scontro con il Napoli che l’avrebbe potuta rilanciare in zona Champions, mentre il Lipsia è andato a vincere a Dortmund, inanellando il settimo risultato utile di fila in Bundesliga e blindando così il quarto posto. Ci aspettiamo una gara vivace consci delle filosofie di gioco delle due squadre, con i tedeschi leggermente favoriti almeno tra le mura amiche: Over 2,5 (1,72) e 1X con Over 1,5 (1,50).

L’altra compagine italiana rimasta in gioco è la Roma che per i quarti di Conference League, tornerà a far visita al Bodo Glimt già affrontato dai giallorossi nei gironi eliminatori. I norvegesi non emanano sicuramente bei ricordi agli uomini di Mourinho, soprattutto dopo la sorprendente e sonora disfatta di Ottobre, quando uscirono dall’Aspmyra Stadion con 6 gol al passivo, mentre all’Olimpico il match terminò sul 2 a 2. Gli scandinavi, che hanno esordito nel week end in campionato pareggiando con il Rosenborg, arrivano a questa gara grazie al successo nei supplementari contro l’Az Alkmaar. I capitolini invece, battendo la Sampdoria in Serie A, hanno collezionato il decimo risultato utile consecutivo, conquistando la quinta piazza in solitaria e si sono regalati questo turno di Conference grazie all’eliminazione seppur a fatica degli olandesi del Vitesse. Non crediamo che i romani si lascino sorprendere di nuovo come nelle partite del girone, ma visti i recenti scontri diretti dovremmo vedere quantomeno un gol per parte: Gol a 1,58.

Per completare le nostre bollette, torniamo in Europa League dove puntiamo su Eintracht Francoforte - Barcellona che dovrebbero regalarci un match ricco di reti (Over 2,5 a 1,63). Mentre in Conference League andiamo con il successo del Marsiglia contro i greci del Paok: 1 a 1,48.

 

BOLLETTA 1

Liverpool MGOspite2-4, Manchester City 1+Over1,5, Chelsea XPToXFT, Bayern Monaco X2+Under3,5, Lipsia Over2,5, Marsiglia 1

Quota 16 (con 10 euro se ne vincono 160 + bonus)

 

BOLLETTA 2

Benfica Over2,5, Manchester City MGCasa2-4, Chelsea 1X+Under3,5, Lipsia 1X+Over1,5, Bodo Glimt GG, Barcellona MGOspite2-4

Quota 16 (con 10 euro se ne vincono 160 + bonus)

____________________________________________

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 1

Benfica – Liverpool                  0-2/1-2/0-3/1-3

Villareal – Bayern Monaco    0-1/0-2/1-2

E.Francoforte – Barcellona    0-2/1-2/0-3/1-3

Quota 18 (con 10 euro se ne vincono 180)

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 2

Manchester City – Atletico Madrid      2-0/2-1/3-0/3-1

Bodo Glimt – Roma          1-1/2-1/1-2/2-2

Marsiglia – Paok       2-0/2-1/3-0/3-1

Quota 12 (con 10 euro se ne vincono 120)

______________________________________________

 

TESTA A TESTA PASSAGGIO TURNO

Manchester City – Atletico Madrid        1TaT @1,22

Chelsea – Real Madrid                              2TaT @1,82

E.Francoforte – Barcellona                       2TaT @1,20

Braga – Rangers G.                                     2TaT @1,47

Lipsia – Atalanta                                         1TaT @1,87

Bodo Glimt – Roma                                    2TaT @1,27

Marsiglia – Paok                                         1TaT @1,31

Leicester – PSV                                            1TaT @1,87

Quota 22 (con 10 euro se vincono 220 + bonus)

 

n.b. Le quote sono ovviamente indicative e variano in base ai book e agli spostamenti del mercato.

 

Potete scegliere la multipla che vi piace di più o semplicemente comporre le vostre giocate prendendo spunto dai nostri consigli.

Giocate sempre con moderazione e soprattutto cifre che potete permettervi di perdere. E' per l'appunto un gioco e come tale deve essere visto!

Good Luck!!!

Sconcerti attacca l’Inter su Calciopoli: “Li hanno fatti vincere senza motivo, arrivarono terzi”
Tutti pazzi per Scamacca: su di lui anche Napoli e Borussia Dortmund. Inter, Juventus e Milan restano alla finestra