Enrico Fedele (ph.Web)
Calcio

Fedele duro su De Laurentiis: "Ce l'ho a morte con lui: balle su Dybala e Koulibaly. Vi dico io la verità"

Le parole dell'ex procuratore ai microfoni di Radio Marte contro il Presidente del Napoli.

Serena Baldi
11.08.2022 15:25

Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, programma in onda su Radio Marte:

"Non condivido le scelte di De Laurentiis sulla rivoluzione e la restaurazione del Napoli. Ce l'ho a morte con lui per una cosa: le balle che ci ha rifilato tramite Giuntoli, e mi riferisco alle cose dette su Paulo Dybala, l'unico acquisto che davvero ci sarebbe servito, Kalidou Koulibaly e non soloAl senegalese, il rinnovo alle cifre richieste non è stato mai offerto, se non quando si sapeva che avrebbe rifiutato, perché il Chelsea gli aveva offerto molto di più: la verità è questa. Hanno messo il ragazzo alla gogna, come fatto con Dries Mertens, dicendo che abbia rifiutato chissà quale prolungamento: non è così.
 Tifosi contro i media? La stampa fa il suo lavoro ed il Napoli, mettiamola così, si fa rispettare, da questo punto di vista".

"Come giocherà il Napoli, con i nuovi acquisti? Questo fa parte della confusione generale. Non hanno preso Dybala, dicono, perché si deve giocare col 4-3-3; ma il Napoli non ha gli uomini per questo modulo".

"Victor Osimhen ha bisogno di traversoni, ma chi glieli deve fare, Khvicha Kvaratskhelia, che scarta pure l'anima? Il georgiano ha un contratto: deve fare almeno tre dribbling alla volta, sennò non gioca (ironizza)”.

LEGGI ANCHE: Juventus, Bremer e i consigli di Chiellini: "Prima della firma ho chiesto a lui. Ecco cosa mi ha detto..."

Taranto Foggia 1-0 diretta testuale LIVE: termina il match!
Scanzi punge DAZN: “Inaccettabile non vedere le partite, a Sky non succedeva”