Matias Vecino (Ph. Zimbio)
Serie A

Vecino si presenta: " Lazio, ho fame e voglia di tornare a essere utile. Questo è l’ambiente ideale con un allenatore che mi stima"

Matias Vecino si è presentato ufficialmente al mondo biancoceleste direttamente dalla sala stampa a Formello

Ludovica Carlucci
03.08.2022 17:22

Matias Vecino si è presentato ufficialmente al mondo biancoceleste direttamente dalla sala stampa a Formello. Di seguito le parole del 30enne centrocampista, riprese integralmente dal portale TMW: 

Come ti hanno accolto i compagni? Hai parlato con Sarri?
“L’impatto è stato molto buono. Non avevo giocato con nessuno di loro ma li conoscevo. È stato bello. Sarri mi conosce bene, abbiamo lavorato anni fa, sa quali sono le mie caratteristiche. Vengo a dare un mano, mi metto a disposizione, poi sarà il mister a scegliere il momento e le partite in cui giocare”.

Credi che hai la Lazio nel destino? Nel 2018 hai segnato un gol pesante contro la Lazio…
“I compagni sono fortissimi, so bene dove sono arrivato e sì, credo sia nel destino. Altre volte ci siamo avvicinati, ma non si è mai concretizzato nulla”.

Hai trovato un Sarri diverso?
“No, ne parlavo con un amico. Ho trovato lo stesso allenatore e la stessa persona, anche nel modo di spiegare. E con il suo vice Marusciello ci ho lavorato due anni all’Inter”.

Qual è l’obiettivo di questa Lazio?
“Tornare a essere un giocatore utile, ho fame e voglia. Questo è l’ambiente ideale con un allenatore che mi stima. L’obiettivo è ritornare in Champions, penso sia alla nostra portata”.

Come stai fisicamente?
“Mi stavo allenando con la nazionale, insieme ad altri due compagni, Caceres e Cavani. Penso che sono in una buona condizione. Sono pronto a dare una mano”.

LEGGI ANCHE: Brambati: "Allegri ha le sue idee di calcio con cui ha vinto sei Scudetti, inutile crocefiggerlo. Attenzione ad una cosa.."

Bruno attacca Bonucci: “Simulatore che grida con le mani in faccia. Glielo permettono in Italia”
Dries Mertens nel mirino del Galatasaray. Il belga accetterà il progetto turco ad una condizione