Serie A

Clamoroso Eriksson: "Nel 2010 la Corea del Nord mi chiese di truccare il Mondiale"

L'ex tecnico della Lazio ed ex membro del Comitato FIFA, ha riferito alla BBC del tentativo di corruzione da parte dei nordcoreani

Francesco Rossi
23.02.2022 21:32

Eriksson - Twitter

 

Intervistato dalla BBC, l'ex allenatore della Lazio ed ex membro del Comitato FIFA, Sven Goran Eriksson, ha rivelato importanti dettagli circa un tentativo di corruzione durante i sorteggi del Mondiale 2010 da parte della Corea del Nord

"I rappresentanti nordcoreani sapevano che ero un membro del Comitato calcistico della FIFA e mi hanno detto: 'Puoi aiutarci per favore?'. "Certo che posso aiutarvi, se posso", risposi. Pensavo che volessero palle o scarpe o qualcosa del genere. E invece volevano avere aiuto con il sorteggio. Naturalmente, ho detto: 'Intendete davvero quello che penso? Non posso farlo. Nessuno può farlo. È assolutamente impossibile ed è criminale anche provarci". "Ma non mi hanno mai creduto. La cosa sorprendente è che sembrava che non credessero che non potessi farlo ma credevano che semplicemente non volessi farlo. Molto strano. Questo è stato, credo, il motivo principale per cui sono stato invitato e perché era così importante la mia presenza. E Russell King lo sapeva".

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Gf Vip, Delia contro Miriana (VIDEO): "Non dice le cose in faccia e poi in confessionale sputa fuori tutto. E sul mio bacio con Soleil..."