Calcio

Cassano furioso: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"

Nella Bobo TV Show Antonio Cassano ha risposto alle recenti parole di Van Basten su Messi

Giuseppe Biscotti
05.08.2022 12:53

Antonio Cassano non ha preso bene le recenti dichiarazioni di Marco Van Basten su Lionel Messi e si è sfogato così nell'ultima puntata della Bobo TV: “Parto dal presupposto che è stato un fenomeno come calciatore e dopo Ronaldo il brasiliano è stato il centravanti più forte della storia del calcio. Nessuno può dire il contrario perché è la verità. Ha tentato di fare l’allenatore e non ci è riuscito, ha tentato di fare il dirigente la stessa. Ora dice pure ca**te su Messi. Quando lui non lo ha inserito tra i tre più grandi della storia perché non ha personalità, gli rispondo perché fa vincere le partite?". 

LEGGI ANCHE: Ravezzani: "Il Milan rischia la fine dell'Italia. Leao? Facile fare il fenomeno contro Sassuolo e Torino"

"Ha giocato pure con Baresi e Maldini che non parlavano mai e facevano i fatti. Messi è andato a Barcellona che il club aveva vinto una sola Coppa dei Campioni e  15 scudetti. Quando è andato via i blaugrana contano nel palmares 5 Champions League e 27 scudetti con più di 800 gol e 300 assist. Ha fatto la storia del calcio, è unico e inimitabile. Ha vinto sette palloni d’oro". 

LEGGI ANCHE: Adani: "Chi mi dice che ero un calciatore mediocre, non sa che ho giocato in Nazionale..."

"Dico una cosa a Van Basten quel giorno che hai detto queste cose su Messi eri a giocare golf e a pensare alle stron**ate. Si è svegliato la mattina e ha detto cose allucinanti. Anche Maradona e Cruijff hanno giocato al Barcellona e non hanno vinto come lui. Messi non ha bisogno di fare cinema o andare a leccare il c**o ai giornalisti". 

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Serie A, i migliori talenti delle neopromosse