Sarri Lazio
Serie A

Furia Sarri, stupore e irritazione da parte degli arbitri per le sue parole dopo Lazio-Napoli

Al termine della sfida tra Lazio e Napoli il tecnico dei biancocelesti ha rivolto un durissimo attacco alla classe arbitrale per alcuni episodi accaduti durante la gara

Ludovica Carlucci
05.09.2022 09:41

La sfida tra Lazio e Napoli (terminata 2-1 in favore dei partenopei) ha destato gol ed emozioni, ma anche molte polemiche. In particolare il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, si è fatto sentire al termine della partita della quinta giornata di Serie A rivolgendo un durissimo attacco contro la classe arbitrale. La furia dell'allenatore si è scatenata in particolare al minuto 67 quando, su assist di Felipe Anderson, Manuel Lazzari è stato atterrato in area dal terzino sinistro del Napoli, Mario Rui. Per Sozza tutto regolare.

Cosa filtra dai vertici arbitrali? Stupore e irritazione. Il tecnico dei biancocelesti era andato giù pesante: "O gli arbitri sono scarsi oppure c’è la soluzione B, che è più preoccupante" il passaggio che ha colpito maggiormente il palazzo arbitrale, sottolinea oggi il Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE: Pistocchi punge Capello: “Se pensa che i troppi turnover siano un messaggio sbagliato per le squadre, ce lo spieghi lui come…”

Taranto-Foggia diretta testuale LIVE: fischio d'inizio alle 17.30
Mihajlovic in bilico, il principale candidato a sostituirlo avvistato in tribuna