Scanzi su Adani: "A cinquant'anni fare quelle robe. Chi se ne frega della sua mancata telecronaca in finale"
Calcio

Scanzi su Adani: "A cinquant'anni fare quelle robe. Chi se ne frega della sua mancata telecronaca in finale"

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano ha risposto a suo modo alle polemiche sulle telecronache di Lele Adani in Rai

Ludovica Carlucci
03.01.2023 18:30

Andrea Scanzi si è soffermato sulle polemiche post telecronache Rai di Lele Adani in occasione dei Mondiali tenutosi in Qatar. Il giornalista de Il Fatto Quotidiano ha risposto a suo modo: "Dopo i Mondiali di Qatar ha avuto molto risalto la vicenda di Adani che ha confessato che avrebbe dovuto fare la telecronaca della finale ma poi la Rai ha fatto un'altra scelta. Faccio una mia riflessione: ma sti ca**i.

Scanzi ha poi aggiunto: "Ma davvero qualcuno è interessato a queste vicende? Ma cosa ce ne frega? Stimo Adani ma non capisco questa polemica visto che poi la telecronaca è stata fatta da un giornalista bravo e da un commento tecnico meno esaltato. La partita è stata bella lo stesso. Ma chi se ne frega. Adani è un grande competente, una brava persona. Però quando vede Messi ha delle citazioni, erezioni narrative che fossi in lui dedicherei ad altri ambiti della sua vita. A cinquant'anni fare quelle robe perché ti piace Messi. Ripeto lo stimo ed è una persona molto competente. Però fare quelle telecronache... C'è un limite anche alla teatralità e conosco gente che per molto meno si è posta dubbi sulla propria integrità. Per questo ripeto sti gran ca**i se Adani non ha fatto la telecronaca della finale, non è un fenomeno".

LEGGI ANCHE: Plusvalenze Juve, Bosco: "C'è il timore che esca una Calciopoli bis con le medesime 'opacità' mai chiarite"

Cassano attacca l'ex attaccante: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"
Zazzaroni: “Se il Napoli vince a San Siro, saluti e baci. Ecco qual è la vera squadra che può competere con i partenopei”