Egonu torna a giocare in Italia. Furia di Cruciani: "Mi sta sui cogl*oni l'ipocrisia. Tornare nel Paese che hai definito razzista la trovo..."
Gossip

Egonu torna a giocare in Italia. Furia di Cruciani: "Mi sta sui cogl*oni l'ipocrisia. Tornare nel Paese che hai definito razzista la trovo..."

Il pensiero di Cruciani sul ritorno di Paola Egonu in Italia.

Alessandro Pallotta
11.03.2023 12:23

Nel corso della trasmissione radiofonica de La Zanzara del 10 marzo, Giuseppe Cruciani ha commentato il ritorno in Italia di Paola Egonu che lascerà la Turchia per giocare a Milano. 

Ecco le parole di Cruciani: 

“C'è una pallavolista italiana di colore, ma non è quello il punto naturalmente che, dopo aver detto che l'Italia è un Paese razzista sostanzialmente, poi ha un po' ritrattato perché doveva andare sul palco di Sanremo, dopo aver detto che addirittura aveva delle difficoltà a concepire un figlio perché non voleva che passasse quello che lei ha passato in Italia, dove viene portata su un palmo della mano da tutti ed è andata in Turchia a giocare, in un Paese non campione dei diritti umani per farsi pagare un sacco di soldi. Arriva la notizia che torna nel Paese razzista, con un contratto giustamente e legittimamente di  800/1 milione di euro più sponsor, torna in Italia. A me non ha fatto nulla, a me rompe i coglioni l'ipocrisia, figuriamoci se ho qualcosa. Non la conosco. Mi sta sui coglioni l'ipocrisia: tornare in Italia, nel Paese che hai definito razzista, la trovo una cosa ipocrita”.

LEGGI ANCHE: Quando Cruciani distrusse Sanremo: "Avete rotto il caz*o! Non c'è nulla di vero. Ferragni e Fedez hanno dipinto il..."

Terremoto Juve, Ziliani: "Quel che farà vale zero. Saranno i giudici a dirci classifica, posizionamento e collocazione"
Juventus, per il mercato si pensa a Frattesi e a Hjulmand