Agnelli Cherubini Juventus
Serie A

Terremoto Juventus, nuove intercettazioni Agnelli-Cherubini: "Se ci danno 50 milioni di euro glielo diamo"

In casa Juventus spuntano nuove intercettazioni riguardanti un vecchio confronto tra Agnelli e Cherubini sull'allora possibilità di cedere McKennie al Manchester United

Ludovica Carlucci
05.12.2022 11:40

Agnelli Cherubini Juventus

Dopo il terremoto in casa Juventus che ha visto l'intero Consiglio d'amministrazione bianconero dimettersi in blocco, compresi il presidente Andrea Agnelli e il vice presidente Pavel Nedved, spuntano nuove intercettazioni riguardanti la Vecchia Signora. E' quanto viene riportato da La Gazzetta dello Sport in merito al confronto del 25 agosto 2021 tra Agnelli e Cherubini aventi per tema centrale il calciomercato bianconero, ovvero l'allora possibilità di cedere McKennie al Manchester United. I Red Devils volevano inserire l'americano in uno scambio con l'olandese van de Beek. "Se ci danno 50 milioni di euro glielo diamo", dice Agnelli a Cherubini. Che a sua volta replica così: "Ecco, lo United mi ha detto: io ti do Van de Beek, che è un buon giocatore, ma non ci serve come ruolo. Se lo facessero sul ruolo che ci serve a quel punto puoi darlo e il valore può essere più alto". "Chiaro", è la risposta di Agnelli. Scambio sfumato visto che non verrà trovata la contropartita adeguata.

LEGGI ANCHE: Caos Juventus, Grassani: "Indagine più pesante di Calciopoli. Rischia l'esclusione dalla Serie A, la retrocessione e la perdita del titolo di campione d'Italia"

Bargiggia: "Solito servilismo con la Juventus. Vince solo a Torino con i semidilettanti, ma i commentatori..."
Caos Juve, Balzarini furioso: “A cosa serve studiare legge, se tanto siete tutti giudici?”