Calcio e Casino - Twitter
Serie A

La follia dell’ex Juventus: “Barcollavo nei bagni da ubriaco. Persi 450mila euro in 90 minuti”

Nella sua autobiografia, l’ex bianconero ha parlato del suo folle passato ai tempi dell’Arsenal

Francesco Rossi
25.07.2022 09:24

L’attaccante ex Arsenal, Nicklas Bendtner, non è di certo ricordato dai tifosi della Juventus come un attaccante di razza. Il danese vestì la maglia bianconera nel 2012, non riuscendo a timbrare neanche una rete nelle sue misere 9 presenze in Serie A. Bendtner si distinse più che altro per i comportamenti fuori dal terreno di gioco e nella sua autobiografia, ha confessato un episodio risalente ai tempi dell’Arsenal. Il danese - ora 34enne - ha sempre avuto un debole per i casinò e l’alcol pesante. Vizi che hanno fatto perdere al giocatore montagne di soldi. Ecco la sua confessione a riguardo: 
 

“Sono troppo ubriaco per sedermi a un tavolo. Nei bagni barcollo e mi spruzzo un po' d'acqua sul viso.

Dopo 90 minuti ho perso 400.000 sterline. E io quei soldi non li avevo se non li avessi recuperati in qualche modo sarei finito nei guai. Allora capii che era troppo rischioso anche per me”

 

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Zazzaroni: "ADL ha il diritto di essere antipatico. Se il Napoli vincerà altro che carro, ci vorrà la nave da crociera"