Esultanza Bonucci (ph.Twitter)
Calcio

Bonucci: "Con l'Europeo siamo diventati leggenda, ora vogliamo il Mondiale. Juve? Merita di entrare tra le prime otto d'Europa"

Leonardo Bonucci ha parlato di Juventus e Nazionale direttamente da Dubai

Ludovica Carlucci
27.12.2021 15:28

(ANSA) - ROMA, 27 DIC - Da Dubai, dove si trova in occasione dei Globe Soccer Awards (è tra i candidati al premio di miglior difensore), Leonardo Bonucci ha parlato di Juve e Nazionale: "Con la vittoria dell'Europeo siamo diventati leggenda, ma ora dobbiamo qualificarci per il Mondiale. E con i bianconeri dobbiamo entrare nelle prime otto d'Europa". Su che cosa vi concentrerete, da adesso in poi, tra Juve e Nazionale in attesa di chiudere quest'anno per voi fantastico? "Con la Juve abbiamo un gennaio molto impegnativo, poi ci saranno gli ottavi di finale di Champions League. La Juve merita di entrare nelle prime otto squadre d'Europa, perciò dobbiamo andare avanti. Per quanto riguarda l'Italia, dopo un grande 2021 dobbiamo centrare a marzo l'obiettivo di qualificarci per il Mondiale". Sei tra i candidati per il miglior difensore dell'anno, insieme tra gli altri a Chiellini. Che anno è stato per te? Se chiudi gli occhi quale immagini ricordi per prima di questo 2021? "Senza dubbio la finale di Wembley, il momento più bello di questo 2021. Quella gara ci ha permesso di diventare delle leggende per la Nazionale italiana e ha permesso al Paese intero di festeggiare. È stato qualcosa di indimenticabile, ma non bisogna vivere nel passato, ma prendere insegnamento da quello per costruire un grande futuro". (ANSA).

LEGGI ANCHE: Bergomi sorprende tutti e confessa la sua fede calcistica: "Ecco per chi tifo"

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Juve-Napoli, da Torino: "Una partita che rievoca sudori freddi per i bianconeri, ma ora sarà tutto un altro film"