Paul Pogba
Calcio

"The Pogmentary", la docu-serie su Pogba dal 17 giugno: trailer e dove vederla

Tutte le informazioni sulla nuova docu-serie sul centrocampista francese: "The Pogmentary" | Episodi, presentazione, trailer e dove vederla in streaming

Filippo Rocchini
15.06.2022 17:39

Amazon ha annunciato la data di uscita e pubblicato il trailer di “The Pogmentary”, la docuserie sull’affascinante vita del calciatore di Paul Pogba, disponibile dal 17 giugno in esclusiva su Prime Video anche in Italia. La docu-serie (composta da cinque episodi da 30 minuti ciascuno) ripercorre l’ascesa personale e professionale del calciatore, con l’ausilio di filmati di repertorio e testimonianze esclusive. Grazie ai racconti dei collaboratori stretti del calciatore e dei suoi amici e familiari, si scopre che Pogba è molto legato alle sue radici e all’infanzia trascorsa a Roissy-en-Brie, in Francia. La sua crescita è stata plasmata dai consigli dei suoi agenti: Rafaele Pimenta e il compianto Mino Raiola. Il documentario pone anche l’accento sulla sua vita privata e sui preziosi legami con i fratelli, i genitori, la moglie e i figli.

Ecco la sinossi ufficiale della docu-serie:

Dalla vittoria con la Francia ai Mondiali 2018 alla sconfitta agli Europei del 2020 contro la Svizzera e alla fine del suo contratto al Manchester United, Paul Pogba si rivela come mai fatto prima, raccontando i momenti più belli della sua vita (e alcuni dei peggiori) con sincerità, umorismo e umiltà. The Pogmentary racconta una storia unica, in grado di ispirare e sedurre non solo chi lavora nel mondo del calcio ma anche coloro che sono curiosi di scoprire l’icona calcistica di un’intera generazione.

Come vedere “The Pogmentary”:

Per vedere The Pogmentary è sufficiente abbonarsi ad Amazon Prime, servizio offerto dal colosso di Seattle che permette di ottenere l’accesso a tutti i contenuti di Amazon Prime Video. L’abbonamento costa 3,99 euro al mese o 36 euro all’anno e prevede un mese di prova gratis per i nuovi utenti. 

Il trailer:

LEGGI ANCHE: Piccinini contro Donnarumma: "Incapace di comprendere gli errori: un limite non da poco per uno del suo livello"

Caressa boccia De Ligt: “Prima prendeva il pallone con le mani, ora interviene in ritardo. Non è forte in area”
La Liga denuncia PSG e Manchester City, il comunicato ufficiale. Ordine: "Chi aspetta Casini a fare altrettanto? Se fossero d'accordo Lotito e AdL magari..."