Milinkovic Savic (ph. Image Sport)
Calciomercato

Milinkovic, Pedullà: "Ha raggiunto un accordo con la Juve da 6 milioni a stagione più bonus. La Lazio ha proposto il rinnovo, ma..."

Secondo il giornalista di Sportitalia, il centrocampista serbo della Lazio, la prossima stagione vestirà la maglia bianconera

Andrea Riva
22.11.2022 12:00

L'esperto di calciomercato e giornalista di Sportitalia, Alfredo Pedullà, sul sito ha rilasciato importanti dichiarazioni sul centrocampista della Lazio, Milinkovic-Savic. Secondo lui il serbo, la prossima stagione giocherà a Torino con la maglia bianconera, visto che è stato raggiunto un accordo con l'agente Mateja Kezman. Di seguito ecco le sue parole a riguardo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Lazio, Lotito chiaro: sotto questa cifra non venderà Luis Alberto

Alfredo Pedullà su Milinkovic

“Sergej Milinkovic-Savic ha raggiunto un accordo con la Juve da 6 milioni a stagione più bonus. L’intesa è arrivata dopo diversi incontri tra il suo agente Kezman e il club bianconero. È un discorso per la prossima stagione, quindi da luglio 2023, ma l’intesa – dopo quanto raccontato nei giorni scorsi – è totale già adesso. Cosa accadrà ora? La Lazio ha proposto il rinnovo in almeno un paio di occasioni, ma in queste settimane non ci sono stati margini per avvicinarsi a una fumata bianca. Meglio ancora: più trascorre il tempo e meno ce ne saranno. Lotito continua a chiedere 100 milioni, sapendo che nessuno offrirà quei soldi, a maggiore ragione a circa 18 mesi dalla scadenza del contratto. Milinkovic-Savic sarebbe disposto a firmare il rinnovo con la Lazio, ma a condizione che ci sia una clausola – ovviamente valida anche per l’Italia – e non superiore ai 40, massimo 50 milioni. In sostanza non vuole mettere in difficoltà la Lazio dopo 7 anni, ma nello stesso tempo ritiene che debba essere messa una cifra in linea con la scadenza attuale. E con il suo desiderio di alzare l’asticella delle ambizioni. Oggi la situazione è questa, senza margini di manovra, vedremo se ci saranno margini per modificare gli scenari”.

Poi la conclusione: "

Ulteriore conferma che Milinkovic-Savic e il suo entourage hanno completamente aperto alla Juve e che ora la palla passa a Lotito. Il numero uno biancoceleste, nel corso dei recenti incontri, ha chiesto una clausola di almeno 70 milioni. E per il momento non ha avuto aperture. Qui si gioca una partita che vede Milinkovic-Savic, ogni giorno che passa, nella situazione di chi – tramite il suo agente – può dettare le condizioni. Pur con tutta la riconoscenza possibile per la società che l’ha portato in Italia. Meglio ancora: la riconoscenza è espressa con la volontà di inserire una clausola, ma entro determinate cifre, proprio per evitare che ci si avvicini alla scadenza con una forza contrattuale sempre più flebile per la Lazio. Ora la palla è nelle mani di Lotito".

Sarri, esonero alla Juve? Decisero tre donne vicine alla famiglia Agnelli
Impresa dell'Arabia Saudita, ennesima gufata di Cassano: "L'Argentina domani gliene fa quattro"