Tokyo 2020

Tokyo 2020, dall'Inghilterra le accuse a Jacobs: "Non era mai sceso sotto i 10", forse..."

Il giornalista inglese Matt Lawton ha accusato Marcell Jacobs attraverso Twitter

Davide Roberti
05.08.2021 16:00

L'Inghilterra continua a non accettare le sconfitte, a quanto pare: e il rapporto tra l'Italia e gli inglesi si fa sempre più incrinato. Già la sconfitta nella finale di Euro2020 non è mai stata davvero digerita dai supporter d'Oltremanica, che si sono lanciati in diverse iniziative come petizioni o minacce all'ambasciata italiana, oltre alla medaglia sfilata dai calciatori stessi. Ma anche nell'atletica, gli inglesi sembrano poco inclini ad accettare i nostri trionfi: ecco il commento di un celebre giornalista del Times alla vittoria di Marcell Jacobs nei 100 metri.

LEGGI ANCHE: Jacobs vince la medaglia d'oro: Fabio Caressa esultanza fuori controllo (VIDEO)

Lawton attacca Jacobs su Twitter: accuse di doping?

Matt Lawton, giornalista del Times ed ex del Daily Mail, inglese celebre per le sue battaglie contro il doping nello sport, ha scritto un tweet velenoso per commentare la vittoria di Jacobs nei 100 metri a Tokyo 2020. Ecco cosa ha scritto: “Il nuovo campione olimpico dei 100m, Marcell Jacobs, è sceso sotto i 10 secondi per la prima volta a maggio. È venuto qui e ha corso in 9.84 la semifinale e 9.80 la finale. Ah, bene…”. Come detto, Lawton si è sempre battuto per la lotta al doping, quindi le sue parole sembrano nascondere un'accusa: in ogni caso, però, il popolo inglese dà un'altra dimostrazione di poca sportività nello sport.

The new Olympic 100m champion, Marcell Jacobs, broke 10 seconds for the first time in May. Came here and ran 9.84 in the semi and 9.80 to win. Ah well.

— Matt Lawton (@Lawton_Times) August 1, 2021

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Bologna su Matteo Ricci: è lui il profilo che piace per sostituire Andrea Poli