Claudio Lotito è un fiume in piena. In casa Lazio le parole del tecnico non sono piaciute alla proprietà.

La sconfitta di Firenze che rischia di aver complicato in maniera esagerata la rincorsa verso la Champions League dei biancocelesti, forse è la causa di tutto ciò.

 Si sofferma sul momento dei capitolini l'edizione odierna de Il Messaggero, ricordando come le parole del tecnico Maurizio Sarri nel post-partita abbiano generato uno strappo molto complesso da ricomporre e che dovrebbe portare alla separazione al termine della stagione, pur avendo ancora un altro anno di contratto.

Lazio, le dure parole di Lotito verso Sarri 

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Il quotidiano riporta infatti alcuni virgolettati del presidente della Lazio,  Claudio Lotito su Sarri:

"La rosa è forte e competitiva, Sarri si assuma le sue responsabilità insieme alla squadra, invece di trovare sempre alibi. Il mercato non c'entra nulla con il ko di Firenze e gli altri nove. A fine stagione faremo un bilancio definitivo", conclude Lotito nella sua dichiarazione non ufficiale riportata da Il Messaggero.

Tensione in casa Lazio

E non solo Lotito, perché nelle pagine del giornale troviamo anche il discorso fatto ieri dal direttore sportivo biancoceleste Angelo Fabiani alla squadra

"Da Riad gli impegni ogni tre giorni sono stati un massacro, ma nulla è perso e non dobbiamo mollare già adesso. Purtroppo siamo arrivati all’ultimo appuntamento a pezzi...".

LEGGI ANCHE: Le 50 squadre più forti di tutti i tempi: la Juventus appare due volte in classifica

 

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Zeman, preoccupano le sue condizioni di salute: ecco cosa è accaduto

💬 Commenti