Una bordata da fuori di Gianluca Mancini decide la sfida dell'Olimpico tra Roma e Juventus e interrompe la striscia di quattro vittorie consecutive in campionato per i bianconeri che cadono nella splendida cornice ‘capitolina’ per 1-0 e scivolano a -12 dal 4° posto occupato proprio dalla Roma e dal Milan. A soffermarsi sulla sconfitta della squadra di Massimiliano Allegri è l'edizione odierna di Tuttosport che scrive: "Roma pena capitale per la Juve, tra punti persi sul campo e tolti in tribunale". Tre i pali colpiti dalla Juventus che attacca ma non sfonda, buono l'atteggiamento di prudenza adottato dai giallorossi: "Premiato l’atteggiamento prudente di Mourinho che parte con il solo Dybala in avanti: i bianconeri attaccano, però non sfondano. La Juventus cercava la quinta vittoria consecutiva ma ha perso in casa della Roma, colpita dal destro di Mancini. Tre pali per i bianconeri e Kean espulso nel finale. La squadra di Allegri "torna malamente - anche sfortunatamente, per la carità - con i piedi per terra. In una città - capitale, come la pena… - che quest’anno fa inanellare pessimi ricordi ai bianconeri: tra punti persi sul campo e punti tolti in un’aula di tribunale".

LEGGI ANCHE: Roma-Juventus 1-0 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS): Mancini decide una brutta partita, tre pali per la Juve

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Ziliani contro Caressa: "Aria da funerale per la Juventus ottava a 35 punti. L'anno prossimo lutto al braccio..."

💬 Commenti