In casa Lazio è aria di bufera. Il Presidente Claudio Lotito, negli ultimi giorni ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno scatenato non poche polemiche. Anche il noto telecronista Fabio Caressa ha voluto dire la sua.

Le polemiche di Lotito 

Claudio Lotito
Claudio Lotito 

Dopo Lazio-Milan, il presidente dei biancocelesti si è scagliato contro gli arbitri con parole dure sugli episodi del match.

Come riportato da Il Corriere della Sera, da tempo l’Aia starebbe richiedendo maggior rispetto da parte di calciatori, allenatori e dirigenti anche davanti ad errori evidenti, che gli arbitri sono i primi ad ammettere pubblicamente, cosa che un tempo invece non avveniva.

Fabio Caressa e le polemiche di Lotito

Fabio Caressa così a Sky sulle polemiche di Lotito:

"Occhio, perché scoppieranno dei casini. A febbraio dicevamo che ci sarebbero stati problemi e adesso siamo a marzo. A fine campionato sarà una tragedia. Quando arriva un presidente che dice di non credere più nel sistema, sistema che tra l'altro è composto dalle squadre, significa che non c'è più fiducia. E in una squadra succede che quando non si ha più fiducia nell'allenatore, viene cambiato". 

LEGGI ANCHE: Lotito: "Lazio capro espiatorio. Se avessimo continuato saremmo rimasti in 7 e perso a tavolino"

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Capuano "Per quale motivo veniva spiata la Juventus? Ci si può fidare di un sistema che..."

💬 Commenti (1)