In una ‘calda’ serata milanese va in scena il match tra Inter e Atalanta, direttamente dallo stadio San Siro di Milano.

Dopo soli dieci minuti dal fischio d'inizio, l'Atalanta si è trovata in vantaggio grazie alla rete di Charles De Ketelaere. La squadra ospite sembrava aver sfruttato un errore collettivo della difesa dell'Inter, ma la gioia è stata interrotta bruscamente quando il gol è stato annullato per un presunto fallo di mano di Miranchuk.

L'azione che ha portato al gol annullato è iniziata con un errore di Pavard, che ha tentato un passaggio orizzontale verso Asllani. Pasalic ha intercettato il pallone e, dopo una breve respinta, la palla è finita in disputa tra Miranchuk e Bastoni. L'ex rossonero è riuscito a infilare la palla in rete, ma l'arbitro Colombo ha deciso di annullare il gol a causa del presunto tocco di braccio di Miranchuk.

Il commento di Luca Marelli

Il commento post-partita di Luca Marelli su Dazn ha gettato ulteriore luce sulla controversia: "L'immagine definitiva è la frontale. Miranchuk ha allargato molto il braccio sinistro e ha colpito il pallone più sul gomito. L'arbitro doveva valutare se c'era tocco del braccio, la posizione è punibile dato che aumentava il volume corporeo".

Un episodio che divide i tifosi: mentre alcuni sostengono che l'arbitro abbia fatto bene a annullare il gol, altri criticano la decisione sostenendo che il contatto tra il braccio di Miranchuk e il pallone sia stato involontario e non avrebbe dovuto comportare l'annullamento del gol.

LEGGI ANCHE: Alvino distrugge l'Inter: "Il loro Scudetto è farlocco, mentre il nostro dell'anno scorso..."

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
L'Atalanta illude, ma il primo tempo è nerazzurro: Inter in vantaggio per 2-0 all'intervallo

💬 Commenti