In attesa delle ultime due partite dell'anno - contro Salernitana e Sassuolo - il Milan prepara le mosse per l'incombente mercato di gennaio, nel quale saranno necessari degli acquisti volti a porre rimedio alla drammatica situazione infortuni e garantire a Pioli dei ricambi di qualità in ogni reparto. Per l'attacco, continua ad aleggiare il nome di una delle rivelazioni della Bundesliga; in difesa, potrebbe prendere sempre più forma la pista che porta a un ex Barcellona e Tottenham.

Davanti, Serhou Guirassy può arrivare per meno di 20 milioni

L'attaccante guineano sta stupendo tutti con le sue giocate e con i suoi gol allo Stoccarda ed è uno dei profili maggiormente apprezzati dalle parti di Milanello: la clausola rescissoria è tutt'altro che inaccessibile e la dirigenza rossonera potrebbe seriamente valutarne l'acquisizione già a gennaio per offrire a Pioli una punta di livello. In questa stagione, Guirassy viaggia a delle medie da top ed è attualmente al secondo posto nella classifica marcatori nel campionato tedesco - dietro solo a un mostro come Harry Kane - con 16 reti all'attivo. Questo il suo recap stagionale offerto da FootData: 

Un nome già spesso accostato ai rossoneri per la difesa

Come anticipato già nei giorni scorsi, Clement Lenglet ha più volte flirtato con i colori del diavolo nelle scorse sessioni di mercato. Se però non se ne è mai fatto nulla fino a ora, le cose potrebbero cambiare: se il Barcellona decidesse di prendersi carico di buona parte del maxi ingaggio da 8-10 milioni di euro e se l'Aston Villa - club nel quale milita l'ex Siviglia, senza però aver mai visto il campo, - non dovesse opporsi all'operazione, allora il Milan potrebbe davvero chiudere l'affare. Al momento nulla è stato ancora definito, ma il giocatore preme fortemente per raggiungere i connazionali Maignan, Hernández, Adli, Giroud e Kalulu. 

Lenglet
Clement Lenglet

Leggi anche: "Milan, Marta Fascina svela: "Berlusconi? Voleva Leao centravanti e Giroud..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, Cuadrado: "Mi rattrista non poter aiutare al massimo il club"

💬 Commenti