29 dicembre 2013, una data che molti appassionati di F1 non dimenticheranno mai. Michael Schumacher va fuori pista durante una sessione di sci e batte fortemente la testa. Gravissimo infortunio e vita in serio pericolo per il pluricampione tedesco, simbolo di questo sport prima dei vari Vettel, Hamilton e Verstappen. Ecco cos'è cambiato da quel momento nella vita della famiglia di Schumi e di tutti i tifosi di Formula 1. 

Il ricovero a Grenoble e poi il coma

Questo il resoconto del portale Il Post: “Schumacher si trovava a Méribel, dove stava trascorrendo le vacanze di Natale assieme alla famiglia: durante una discesa fuoripista perse l’equilibrio e sbatté la testa contro una roccia, riportando gravi danni cerebrali. Alcuni giorni dopo l’incidente la moglie Corinna Betsch disse ai giornalisti che affollavano l’ospedale nella speranza di ottenere qualche informazione di andare via, di fidarsi dei comunicati dei medici e di lasciare in pace la famiglia.Schumacher entrò in un coma da cui uscì soltanto dopo circa sei mesi, ma senza riuscire a recuperare completamente le sue funzioni cerebrali."

Schumacher
Michael Schumacher

“Niente è più come prima”

Continua il racconto sul tragico incidente di Schumacher: “In un'intervista data lunedì al quotidiano tedesco Bild il fratello di Schumacher ed ex pilota Ralf Schumacher ha detto che «grazie alle moderne opzioni mediche, abbiamo potuto fare molto», ma che «niente è più come prima». Nel documentario di Netflix Schumacher, uscito nel 2021, il figlio Mick disse che dopo essere diventato a sua volta un pilota affermato avrebbe dato «qualsiasi cosa» per poter parlare con suo padre, confermando indirettamente le persistenti difficoltà di comunicazione dovute agli effetti dei danni cerebrali”. Nel corso di questi anni, nulla o poco più si è saputo sulle condizioni del 54enne tedesco, che 10 anni fa, questo giorno, ha avuto a che fare con un incidente che gli ha cambiato la vita dopo anni di successi e gloria.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Fiorentina-Torino 1-0, la decide Ranieri: adesso la Viola è terza

💬 Commenti