Si è svolto il congresso UEFA in cui è stato ufficializzato il cambio dello statuto con il quale il presidente potrà ricandidarsi con un terzo mandato. Ma la notizia choc riguarda le parole di Ceferin che ha deciso di non ricandidarsi.

Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin

Ceferin non si ricandida: “Sono stanco…”

Al congresso UEFA Ceferin ha colto tutti di sorpresa con le sue parole:

“Sono stanco, lontano dalla mia famiglia da molto tempo. Ho deciso di non ricandidarmi nel 2027”

Si è espresso anche sul lavoro svolto dall'UEFA in questi anni:

"Negli ultimi 70 anni la Uefa ha aiutato a costruire l’attuale modello sportivo europeo, è un brillante esempio di unità a livello europeo e serve unità perché l’Europa non è unita come dovrebbe. Vi posso assicurare che la Jugoslavia non si è mai sentita tanto europea così come quando la Stella Rossa ha vinto la Coppa dei Campioni nel 1991, mentre non si è mai sentita tanto isolata come quando è stata esclusa dagli Europei 1992 per i motivi che tutti sanno. La forza del calcio europeo risiede nell’adesione a un modello chiaro e semplice basato su valori comuni. È una democrazia in cui tutti possono sognare e le vittorie si conquistano sul campo. Sia a livello di club che di nazionale, siamo stati al vertice del gioco per decenni. E siamo abbastanza umili da attribuire questo indiscutibile successo al nostro modello unico, basato sulla solidarietà, gli investimenti, l’unità, il merito sportivo, la promozione e la retrocessione"

LEGGI ANCHE: Nations League: dove vedere i sorteggi, come funziona e le possibili avversarie dell'Italia
 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bufera in casa Sampdoria: il presidente Lanna si dimette dall'incarico, ecco cos'e successo

💬 Commenti