Zlatan Ibrahimovic è tornato dopo la lunga assenza a causa dell'operazione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nella partita contro l'Atalanta è entrato in campo al 74' al posto del compagno di reparto Olivier Giroud. Con il suo ingresso è ufficialmente diventato il giocatore più anziano ad aver giocato in Serie A

DICHIARAZIONI

Nel post partita ha parlato ai microfoni di Dazn, soffermandosi sulla passata stagione e sull'intervento:

“Ho sofferto tanto, anche negli ultimi 6 mesi dello scorso anno. Volevo aiutare e non potevo stare in campo. Quando non stai bene è difficile aiutare la squadra. Ho provato in tutti i modi: potevo fare l’intervento 6 mesi prima, ma vedevo che poteva essere il nostro anno. Alla fine ho vinto, ma non ho mai sofferto come questa volta. Inoltre c’è stata la morte di Riola, quindi anche mentalmente non è stato facile. Poi quando sto bene sono il più forte di tutti”.

LEGGI ANCHE: Inchiesta Juve, Chiellini confessa: "Tutti sapevano che il comunicato sui 90 milioni di rinuncia sarebbe stato diverso dagli accordi"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Calcio femminile, Inter-Fiorentina 3-1 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS): ci pensa bomber Chawinga

💬 Commenti