Blanco
Cinema e TV

Scenata Blanco: a Striscia la Notizia la prova che era tutto studiato? Parla la fiorista: "Alle rose sono state tolte le spine, bisognava...

Le parole della flower stylist Jessica Tuia riguardo la scenate del cantante bresciano trapelano che fosse tutto studiato a tavolino

Andrea Riva
09.02.2023 19:35

Nella prima di serata del Festival di Sanremo, ha fatto parlare tantissimo lo sbrocco del cantante Blanco, che ha preso a calci e pugni i fiori sul palco, con Amadeus che alla fine della sua canzone ha cercato di rimettere le cose a posto.

A riguardo, questa sera il tg satirico “Striscia la Notizia”, ha anticipato con un comunicato che parlerà di questa questione che ha tenuto banco soprattutto sui social, che alla fine sarebbe una messinscena, visto che ha parlato la flower stylist Jessica Tua, (che ha lavorato alla composizione delle rose), togliendo le spine, per evitare che il cantante si facesse male durante la sceneggiata.

Le parole della signora Tua in anteprima non lascerebbero dubbi: 

"Durante l’esibizione, Blanco avrebbe dovuto muoversi come nel video de “L’isola delle rose” e quindi dare dei calci e dei pugni ai fiori. Prima della puntata è stata fatta una prova, bisognava ispirarsi al video e per questo abbiamo riproposto la stessa aiuola di rose: Blanco stesso era contento. Era tutto studiato affinché non fosse dannoso. Alle rose stesse, circa 300, sono state tolte tutte le spine".

Jessica Tua era intervenuta anche alla trasmissione radiofonica su Radio 1"Un giorno da pecora" dove ha raccontato quanto era costato l'allestimento delle 300 rose:

"Dell’allestimento dell’Isola delle Rose, per il pezzo di Blanco a Sanremo, me ne sono occupata io. Avevamo fatto una prova con un mix di rose finte e vere, l’allestimento doveva ricordare l’aiuola presente nel video della sua canzone. Erano circa 300 rose". E ancora: “Questa cosa qui era preventivata, nel video infatti se la prende un po’ con le rose, nelle prove era una parte integrante. Era tutto previsto, ma non la parte finale, doveva essere più soft la cosa. L’intento era quello di riprodurre il video ma poi la cosa è degenerata, doveva essere più soft”.

Il servizio completo andrà in onda questa sera su Canale 5 a “Striscia la Notizia”.

LEGGI ANCHE: Festival di Sanremo: tracollo Giorgia!

 

 

 

Mauro: "La Juve non ha un calciatore in grado di risolvere da solo. Nemmeno Maradona sarebbe abbastanza"
Barcellona, il momento peggiore è passato: "Siamo in ripresa"