La Roma questa mattina attraverso i suoi canali ufficiali, ha annunciato che José Mourinho e i suoi collaboratori tecnici lasceranno il club con effetto immediato. La notizia arriva con una nota del club giallorosso sul proprio sito. "Ringraziamo José a nome di tutti noi all'AS Roma per la passione e per l'impegno profusi sin dal suo arrivo in giallorosso", hanno dichiarato Dan e Ryan Friedkin.

Adesso la panchina della Roma è affidata a Daniele De Rossi.

Roma, le prime parole di De Rossi

Josè Mourinho

Daniele De Rossi è il nuovo allenatore della Roma. L'ex giocatore alle 2 del pomeriggio ha lasciato la sua casa nel centro della Capitale per dirigersi verso Trigoria dove alle 17 dirigerà il suo primo allenamento. Fuori casa ad aspettarlo anche una decina di tifosi, ma il neo tecnico giallorosso non ha fatto altre dichiarazioni oltre quelle contenute nel comunicato diffuso dal club. 'DDR' nel maggio 2019 aveva lasciato la Roma da calciatore per finire la sua carriera al Boca Juniors. 

De Rossi ha fatto parte dello staff tecnico dell'Italia nell'Europeo giocato nel 2021 e terminato con la vittoria degli azzurri a Wembley dell'11 luglio, prima dell'esperienza come allenatore della Spal, in Serie B, nella scorsa stagione dove è stato esonerato dal presidente Joe Tacopina dopo 17 partite.

Ecco le parole di Daniele De Rossi, riportate dall'ANSA: 

 "Desidero ringraziare la famiglia Friedkin per avermi affidato la responsabilità della guida tecnica della Roma: da parte mia non conosco altra strada se non quella dell'applicazione, del sacrificio quotidiano e della necessità di dare tutto quello che ho dentro per affrontare le sfide che ci attendono da qui alla fine della stagione. L'emozione di poter sedere sulla nostra panchina è indescrivibile, tutti sanno cosa sia la Roma per me, ma il lavoro che attende tutti noi ha già preso il sopravvento  Non abbiamo tempo, né scelta: essere competitivi, lottare per i nostri obiettivi e provare a raggiungerli sono le uniche priorità che il mio staff ed io ci siamo dati". 
 

Il passato di De Rossi alla Roma 

Per Daniele De Rossi è un ritorno al passato. Si perché, l'ex Capitano alla Roma ha lasciato il segno sia in campo, sia fuori dimostrando sempre amore verso i tifosi giallorossi. Adesso tornerà a guidare quella squadra per cui lui ha sudato tanto. I suoi numeri con la maglia della Roma? 63 le reti segnate, di cui 43 in Serie A, 13 nelle coppe europee tra Champions ed Europa League, 5 in Coppa Italia e 2 nella Supercoppa italiana. 117: le partite in azzurro, giocatore della Roma con più presenze nella storia della Nazionale Italiana, condite da 21 reti. 

LEGGI ANCHE: Cassano e la sua profezia su Mourinho: "Un calcio indegno, sarà cacciato a breve..."

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoli, Ngonge ad un passo: per Mazzarri in arrivo il terzo rinforzo

💬 Commenti