In casa Juventus non è un bel periodo. Dopo il mercato invernale, con Giuntoli che ha provato a dare una spinta alla squadra di Massimiliano Allegri, i bianconeri hanno qualche difficoltà in campo dopo il ko contro l'Inter e l'Udinese. In più, c'è ormai il pensiero anche sul rinnovo di Federico Chiesa che tarda ad arrivare. 

L'ex dirigete della Juventus, Luciano Moggi ha qualcosa da ridire sulle prestazione dell'ex Fiorentina.

Juventus, ecco la situazione su Chiesa 

La Juventus punta a "blindare" Federico Chiesa, attaccante classe 1997 della nazionale azzurra, in scadenza nel giugno del 2025. Come riportato dal Il Corriere dello Sport,  il club bianconero vorrebbe proporre all'entourage del giocatore un prolungamento fino al giugno del 2028, confortato anche dalle ottime prestazioni fornite da Chiesa in queste ultime settimane. L'ultimo incontro tra la Juve e l'agente di Chiesa, Ramadani, risale allo scorso ottobre, ma c'è motivo di credere che, nei prossimi giorni, le parti torneranno a trattare. 

Juventus, Moggi sulle prestazioni di Chiesa 

Federico Chiesa
Federico Chiesa 

Federico Chiesa sta vivendo un periodo no e in queste settimane si parla molto del suo futuro alla Juventus, ma Luciano Moggi, intervistato da Radiobianconera, dà un consiglio preciso ai bianconeri:

"Con me sarebbe stato richiamato se avesse giocato così come ha fatto nelle ultime partite. Però va detto che il giocatore arriva da un incidente grave e come noi aspettammo Del Piero per due anni, si dovrebbe fare lo stesso con lui".

LEGGI ANCHE: Del Piero: "Non mi sarei mai aspettato tutto questo dall'Inter"

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Collovati: "Juventus imbarazzante, l'Inter ha già in mano lo scudetto. Allegri? Il primo a..."

💬 Commenti