Raffaele Palladino tecnico del Monza ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match perso contro il Milan 

Milan, Monza 3-0, senti Palladino 

Raffaele Palladino

Ecco le prime parole del tecnico Palladino sul ko del Monza contro il Milan:

 "Sono tre partite di campionato molto simili con il Milan, oggi siamo partiti non bene con un gol subito dopo due minuti e diventa complicato riprenderla. La squadra ha avuto personalità, anche dopo il gol subito e abbiamo avuto l'occasione con Colombo giocando comunque bene. Ci è mancata quel pizzico di cattiveria e convinzione negli ultimi metri, mi è piaciuta la prestazione della squadra. Faccio i complimenti anche al Milan".

Obiettivo parte sinistra?
"Quello dell'anno scorso è stato un bellissimo percorso anche complicato, hanno fatto uno step impressionante di crescita ed ho una squadra con grande mentalità andando a giocarcela con tutte. Fare lo step ulteriore è difficile ma lavoriamo ogni giorno per questo, voglio che la squadra si esprima in questo modo e dobbiamo migliorare in certe cose ma è anche il bello del calcio".

Palladino sul gioco del Milan 

"Non ci ha sorpreso il sistema di gioco del Milan, il gol è stato anche un po' rocambolesco ma dobbiamo fare sempre i complimenti alla squadra".

Forse l'unico difetto è il gol per questo Monza?
"Devo lavorare di più io, devo trovare delle soluzioni diverse. Siamo una delle squadre che calcia di più, occupiamo l'area con tanti giocatori. Io sono fatto così e cerco di trovare la chiave giusta per risolverlo. Ci proveremo, abbiamo le qualità per farlo e recuperiamo tanti giocatori come Vignato, Izzo e Marì che ci daranno una grande mano".

Meno difficoltà lo scorso anno nel fare punti contro le grandi.
"E' un altro campionato rispetto allo scorso anno, le grandi squadre quando hanno bisogno di fare punti riescono ad indirizzare la partite nel modo giusto. Ci manca fare punti con le grandi ma voglio prendere il bicchiere mezzo pieno che contro le squadre della nostra portata non abbiamo mai perso. E' ovvio che sarebbe vincere contro le grandi squadra, non capita spesso e non è facile".

LEGGI ANCHE: Milan-Monza, ennesimo infortunio e cambio forzato per i rossoneri: esordio per un classe 2005

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Milan-Monza, giallo a Reijnders. Marelli: "Proteste infondate dei brianzoli per il rosso"

💬 Commenti