A lanciare la bomba è La Gazzetta dello Sport, secondo cui Josè Mourinho sarebbe tentato dall'ennesima esperienza in Premier, e precisamente al Chelsea. Il tecnico portoghese ha ancora tanto mercato all'estero, tant'è che il club londinese sarebbe disposto a tutto pur di riaverlo e mettere così fine ai tanti problemi che attanagliano questa stagione: si tratterebbe della sua terza avventura alla guida dei Blues.

Ci sono però due situazioni da analizzare: i neo proprietari del club inglese non avrebbero problemi a ricoprire il tecnico d'oro e a regalargli una campagna acquisti di tutto rispetto, d'altronde i rapporti con società e ambiente sono ottimi e si sa, lo Special One ha sempre un occhio di riguardo sul mercato. Il mercato appunto, che spesso non ha regalato gioie nella Capitale tant'è che le sue esternazioni non sempre sono piaciute ai Friedkin, accusati di mettere troppi paletti.

E' anche vero che sotto la sua guida la Roma è cresciuta tantissimo, è diventata una squadra solida e la conquista della Conference League ne è la prova tangibile. Il contratto del portoghese scadrà nel 2024 ma tutto può ancora succedere quel “A fine stagione parlerò io, ho tante cose da dire”, lascia aperta la possibilità di un possibile addio a giugno. Staremo a vedere. 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bologna-Inter, parla Arnautovic: "Il gol di Perisic ci sbloccò mentalmente. Non potevamo regalare i 3 punti"

💬 Commenti