Nella terza giornata della fase a girono dei Mondiali di basket, l'Italia ha sconfitto le Filippine per 90-83, qualificandosi alla seconda fase che comincerà giovedì 31 agosto. Nel dopo partita coach Gianmarco Pozzecco ai microfoni di “Sky Sport” ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Datemi addosso, ma non dite che sono diseducativo. Dite che perdo le partite. Che sono pazzo furioso. Anormale. Ma non toccate i miei giocatori. Non toccate il mio staff. Non toccate il mio Presidente Federale, in questi ultimi due giorni mi ha trattato come un figlio, perché ha visto la sofferenza di un uomo. Si dice che l’allenatore è un uomo solo, io no. Questi ragazzi hanno vinto 11 partite su 12. Hanno conquistato la qualificazione mondiali, qualificazione agli europei. Era un girone complicato ma non stiamo qui a spiegarlo. Potremmo discuterne. Abbiamo raggiunto il traguardo olimpico. Abbiamo alzato l’asticella”.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Calciomercato Roma, scoppia la Lukaku mania: Ciampino invasa dai tifosi

💬 Commenti