Ieri è stata resa nota dal Telegraph l'approvazione da parte dell'IFAB del nuovo cartellino blu: il nuovo strumento che permetterà agli arbitri di gestire in maniera completamente innovativa e diversa le partite e la disciplina dei calciatori grazie all'espulsione a tempo. La FIFA ha rilasciato sul profilo ufficiale di X un comunicato riguardo la sua posizione.

Il comunicato ufficiale della FIFA sul cartellino blu

La FIFA si è esposta riguardo le voci che stanno circolando nelle ultime ore sull'introduzione del nuovo cartellino blu:

"La Fifa desidera chiarire che le notizie sul cosiddetto 'cartellino blu' ai livelli d'élite del calcio sono errate e premature. Qualsiasi sperimentazione di questo tipo, se implementata, dovrebbe limitarsi a essere testata in modo responsabile ai livelli più bassi, una posizione che la Fifa intende ribadire quando questo punto all'ordine del giorno sarà discusso dall'Ifab il 2 marzo"

La FIFA quindi definirà al congresso generale annuale, in cui vengono approvate le nuove regole, la sua idea di far testare il nuovo cartellino blu a livelli più bassi.

Pierluigi Collina
Pierluigi Collina

LEGGI ANCHE: Cartellino blu, da dove spunta l'idea? L'ad di Football Association: "Spinti dalla frustrazione dei tifosi"
 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Matthaus: "Il centrocampo dell'Inter è il più forte al mondo. Lautaro nel momento migliore della carriera"

💬 Commenti