Questa sera alle ore 20:45 a San Siro si giocherà l'attesissimo derby tra Milan e Inter. In questa 33 esima giornata di Serie A, gli uomini di Simone Inzaghi potrebbero matematicamente vincere lo scudetto.

Derby Milan-Inter, San Siro tutto esaurito 

Simone Inzaghi
Inzaghi Inter

Ecco cosa scrive La Gazzetta dello Sport a proposito dei biglietti venduti per Milan-Inter, quando ancora non era previsto il possibile scudetto dei nerazzurri:

I biglietti di Milan-Inter sono in vendita da lunedì 5 marzo, quando la possibilità di un derby scudetto esisteva ma non era così concreta. L’obiettivo del Milan era evitare di arrivare alla vendita libera, che si sarebbe aperta se i tagliandi riservati ad abbonati e possessori della Carta Cuore rossonero non fossero andati esauriti: obiettivo centrato, per i nerazzurri non è stato possibile mettersi in coda al botteghino. C’è un ma... la fase riservata agli abbonati permetteva loro di acquistare un biglietto aggiuntivo. E ai possessori della Carta di comprarne fino a un massimo di quattro . E’ qui che gli interisti hanno chiesto ospitalità: per assicurarsi un posto bastava a quel punto cambiare nominativo. Il numero delle modifiche sui dati personali è stato molto più alto che in altre occasioni: una cifra che fa temere un consistente numero di “infiltrati” in settori diversi dalla Curva Nord. Un dettaglio: per fare il cambio nominativo serviva la tessera Cuore Rossonero... che i tifosi dell’Inter non hanno esitato a intestarsi".

Tifosi dell'Inter pronti a festeggiare lo scudetto

Sarà un derby da tutto esaurito. Si gioca in casa del Milan, ma ci saranno comunque tanti tifosi dell'Inter sparsi per tutto lo stadio. E pronti a festeggiare in caso di vittoria al fischio finale.

LEGGI ANCHE: Verso il derby Milan-Inter: Caressa e Zazzaroni d’accordo sul risultato finale

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Zampini provoca Biasin: "Seconda stella? E' il 19°scudetto. Sono avvocato, rispetto regole"

💬 Commenti