Pioggia di critiche nei confronti del Milan in questi giorni. L'eliminazione deludente con la Roma e l'ennesimo derby perso, il sesto consecutivo, non hanno soddisfatto tifosi e appassionati. Il primo sul banco degli imputati è certamente Stefano Pioli, ma anche alcuni giocatori come Theo e Leao hanno le loro responsabilità. Per tanti la stagione rossonera è fallimentare, non  per Lele Adani

Adani commenta la stagione del Milan di Pioli

In occasione di un evento sportivo organizzato in quel di San Siro, Adani ha detto la sua sulla stagione del Milan. Interrogato sulle colpe di Pioli, l'ex calciatore ha poi commentato così:

Se Pioli ha colpe? Parto dalla stima, credo che l'opinione di stima condivisa sia naturale. Ha costruito un lavoro, ha ottenuto successi e traguardi, ha favorito la crescita di tanti profili. Penso che lo stesso Pioli, rispondendo a questa domanda, ammetterebbe di avere delle responsabilità. Certo che sì, nella gestione e nelle scelte. Però se andiamo a mettere sulla bilancia questa stagione secondo me non è così negativa come gli stessi tifosi del Milan imputano a Pioli. La spiegazione è che tutti gli amori finiscono, oggi è poco sopportato

Pioli
Pioli Milan (ph. Image-Sport)

Adani su Simone Inzaghi 

Di Simone Inzaghi, condottiero dello scudetto dell'Inter, Adani ha parlato in questo modo:

Se Inzaghi mi ha sorpreso? Sì, Mi ha sorpreso. L’ho sempre considerato, con stima, un conservatore in senso positivo; non gli facevo questa capacità di creare certe sinergie di gioco, certe alchimie, certe relazioni tecniche… L’Inter è unica nel panorama europeo per come fa calcio

LEGGI ANCHE: Milan, Conte costa troppo: salgono le quotazioni di Van Bommel

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoli, De Laurentiis punta al risparmio: scelto il bomber di una neopromossa come post Osimhen

💬 Commenti