Il presidente della Lazio Claudio Lotito, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, programma radiofonico di Radio 2, ha parlato dei battibecchi dopo il derby vinto con la Roma: "Io sono all'insegna del rispetto. Non ho proferito parole, ho visto un parapiglia tra un mio giocatore e uno della Roma. Una cosa non mi è andata giù, ovvero che ci fosse il giocatore della Roma completamente nudo nel corridoio. Io mi sono fermato e Mourinho mi ha urlato 'tu che guardi?', ho pensato non avesse capito che fossi il presidente della Lazio e io gliel'ho specificato, lui ha rincarato la dose. Non gli ho mai detto che non poteva stare là, ma solo chi ero. Con lui non ci siamo dati nessuna mano perché io non ho discusso con nessuno, è un problema di ruoli che vanno rispettati. La partita era Lazio-Roma, la Roma era ospitata. È come se lei a casa sua arriva un ospite e si comporta in una certa maniera".

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
VIDEO La Lazio risponde a Mourinho su Twitter: "Non c'è un terzo derby quest'anno, vero?"

💬 Commenti