Evitando ogni sorta di scaramanzia possibile e immaginabile che una occasione del genere vorrebbe prescritta, l'Inter ha già pianificato la festa scudetto in caso di vittoria nel derby col Milan. Tre punti obbligati da ottenere nonostante il gap di 14 punti tra le due, perché altrimenti il discorso verrebbe rinviato alla sfida col Torino del turno successivo. E la provocazione che il presidente del Senato Ignazio La Russa noto tifoso nerazzurro, ha rivolto a quelli milanisti.

La festa scudetto dell'Inter

La speranza dell'Inter e il sogno di ogni tifoso interista al momento, é quello di poter celebrare per la ventesima volta il titolo di campione d'Italia di fronte agli odiati cugini del Milan dopo averli battuti. Qualora questo dovesse verificarsi la festa scudetto col giro in piazza Duomo del bus scoperto, verrà posticipata a martedì 23 aprile a causa dello sciopero proclamato dalla Polizia di Milano. Questo é quello che prevederebbe il piano.

Simone Inzaghi
Inzaghi Inter

La provocazione di La Russa

Come riportato da Sportface parlando con alcuni giornalisti all'esterno del Senato, La Russa si sarebbe lasciato sfuggire una battuta sul Milan e sulla possibilità di conquista dello scudetto da parte dell'Inter nel derby di lunedì 22 aprile:

I tifosi milanisti sono già tristi così, non vorrei dargli un altro dispiacere. Per loro e per il Milan, é meglio che l'Inter vinca lo scudetto nella prossima partita col Torino e con lo stadio pieno solo di interisti

LEGGI ANCHE: Inter, bando alla scaramanzia: i dettagli della festa scudetto

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Juventus, senti Bosco: "Non è l'uomo che avrebbe potuto cambiare il club. Motta? Sicuri che..."

💬 Commenti