Marcello Chirico, noto giornalista di fede juventina, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, per affrontare il tema legato al cambio di presidente e di dirigenza in casa bianconera. Queste alcune delle sue parole: “E' stato un ciclo vincente quello di Agnelli, gli ultimi tre anni sono stati commessi troppi errori e azzardi. Sono molto preoccupato, non per il futuro prossimo ma immediato. Mi auguro che il Cda sia in grado di sostenere questa battaglia legale e fiscale, che ci sarà. Sento le loro parole, per me c'è un ridimensionamento in atto. Dicono che ci sarà una riduzione degli ingaggi e si punterà sulla Next Gen, quindi la conclusione è quella”.

LEGGI ANCHE: Di Canio attacca: "Solo in Italia la Juve può lottare per il titolo. Come si può accettare che Allegri..."

Poi continua così: “Sono preoccupato poi per le vicende legali. Le parole nelle intercettazioni di Cherubini sembrano un'ammissione di colpa quasi. Su Agnelli sono rimasto stupito che sia uscito fuori da tutto, anche da Exor e Stellantis. Forse qualcuno più potente nella famiglia lo ha invitato a uscire. Allegri? Col Napoli li ha tirati fuori i giovani. Ci ha creduto per esigenza, altrimenti non si fida e vuole giocatori pronti”.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoli-Juve, la partita dei 'miracoli'. Un tifoso bianconero: "Dopo aver visto la gara al Maradona ho cambiato squadra"

💬 Commenti