Il 26 novembre alle ore 20:45 all'Allianz Stadium di Torino, si giocherà l'attesissimo e infuocatissimo Derby d'Italia. La Juventus insegue l'Inter prima in classifica. I bianconeri dopo la pausa Nazionale, vengono dalla vittoria con il Cagliari, mentre i nerazzurri da un'altrettanto vittoria contro il Frosinone.

Juventus-Inter, rivali da sempre. Chi ha vinto più derby?

Juventus-Inter, il tecnico Allegri

La Juventus ha conquistato nettamente più vittorie rispetto all'Inter nel Derby d'Italia: nei 248 incontri ufficiali tra le due squadre nelle varie competizioni, i bianconeri hanno vinto 112 volte, mentre i nerazzurri 75. Pochi i pareggi, 61: segno di come sia un match sempre improntato verso i tre punti. 

Lo scorso anno in entrambi i match ad avere la meglio fu la Juventus. Il 6 novembre 2022 i bianconeri vinsero 2-0, mentre il ritorno il 19 marzo i nerazzurri furono sconfitti in casa per 0-1.

Juventus-Inter, sfida anche sul mercato 

Mercato Juventus e Inter, ecco Giuntoli

Il Derby d'Italia si accende anche sul mercato: Marotta e Giuntoli a lavoro. Sono i giocatori che si libereranno a zero la prossima stagione di Calciomercato invernale. A rubare l'attenzione sono soprattutto Piotr Zielinski del Napoli e Tiago Djalo del Lille, due obiettivi comuni di Juventus e Inter. Cristiano Giuntoli conosce benissimo il polacco, che ha portato a Napoli nel 2016, ma Marotta ha già sondato il terreno con l'agente e spera di soffiarlo alla concorrenza. Discorso simile anche per Djalo, dove sono i nerazzurri ad essere in pole, non lontani dall'arrivare all'obiettivo, nonostante l'interesse della Juventus. Quindi le due squadre saranno rivali non solo in campo, ma anche e soprattutto nel mercato. 

Dove vedere Juventus-Inter, streaming gratis e diretta tv SKY o DAZN?

Juventu-Inter su DAZN

Il Derby d'Italia, Juventus-Inter sarà disponibile come tutti i match della Serie A TIM 2023/24, su DAZN in streaming live e on demand. 

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Juve, Padovan spegne gli entusiasmi: "Con Rugani e McKennie non vinci lo Scudetto, Miretti un miracolato: essere al primo posto..."

💬 Commenti