Durante l’ultima puntata di Sky Calcio Club, il conduttore Fabio Caressa e il giornalista Marco Bucciantini, hanno dato vita a un duro scontro inerente il possesso palla. Riferendosi a Bucciantini, Caressa ha dichiarato le seguenti parole in studio: 

div id="124212-2">

“Ma che vuol dire possesso palla? Il possesso palla non vuol dire niente. Marco, statisticamente, il possesso palla è una statistica che non esiste. Quando io passo la palla a lui, di chi è la palla? Mentre il pallone va a lui, di chi è la palla, è mia? No! Quindi, il possesso palla è una cosa che, dal punto di vista statistico non significa niente".

A seguito di questo episodio, durante l’ultima puntata della Bobo TV, Antonio Cassano ha rilasciato alcune dichiarazioni al veleno, senza fare nessun nome in merito, ma riferendosi chiaramente alla questione relativa al possesso palla. Ecco un estratto riportato da FanPage: 

“Non faccio nomi: se noi giochiamo tra di noi e ci passiamo la palla, ce l’abbiamo sempre noi e chi è in mezzo al torello gira a vuoto e significa che la palla è mia. E non rischiamo di andare in mezzo, riferito al calcio. Quando sento delle persone… perché l’Italia è ridotta veramente male e noi siamo messi male. E qualche incompetente, più di qualche incompetente, continua ancora a parlare di possesso palla, di dominio di gioco, che non sanno, che non hanno mai giocato a calcio, io mi vergogno per essere italiano perché ci sono delle persone che continuano a dire palle. Quando una persona è finita, sei un bollito, è finita. Non puoi arrampicarti su niente, se parli di un qualcosa di concreto ci può stare".

L’ex Bari e Roma è un fiume in piena, e sempre in merito a questa questione, dichiara ancora: “Allora, il Manchester City, il Bayern Monaco, il Barcellona, il Napoli che hanno sempre la palla, Guardiola dice ‘Se io ho la palla tu non puoi farmi gol. Io non posso perdere’. Questo vuol dire dominio di gioco, possesso di un qualcosa, ovviamente palla… che qualcuno pensa che è un pezzo di pane oppure la palla ovale, il rugby. No. La palla, possesso di un qualcosa… parlo italiano visto che non ho… la terza media ma cerco di farmi capire. A questi incompetenti e a chi sta a fianco a questi incompetenti dico ma non vi vergognate? Non vi vergognate? Che continuate a parlare di nulla, del nulla. Chi vuol capire ha capito, senza far nomi e fare pubblicità a qualcuno o a qualcosa". 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Orsolini, le porte della Nazionale potrebbero riaprirsi. Mancini: "Se continua così, avrà la possibilità di rientrare"

💬 Commenti