L'ambiente Milan è molto chiacchierato negli ultimi giorni. Per tanti conta sola la Roma, per molti altri invece il derby rimane la priorità. A rendere la situazione ancora più bollente c'è il malcontento di gran parte dei tifosi verso Pioli. L'allenatore sembra essere effettivamente in bilico: la sfida di questa sera all'Olimpico e quella con l'Inter del 22 aprile, potrebbero decidere il suo futuro in rossonero. Proprio in vista del confronto con i neroazzurri, l'opinionista Fabrizio Biasin ha scaldato ulteriormente l'atmosfera. Ecco cosa ha detto.

Il Milan dipende troppo da un solo giocatore: Leao

Biasin, di fede neroazzurra, è intervento in una trasmissione in onda sul canale YouTube della famosa pagina Cronache di Spogliatoio. A suo dire il problema del Milan di Pioli è la dipendenza in tutto e per tutto da Leao. Il portoghese viene esaltato quando trascina i rossoneri ed è invece usato come alibi quando la prestazione è negativa. Per lui questo aspetto sottolinea una mancanza della collettività e ridimensiona il livello della squadra.

Leao
Rafael Leao dopo aver segnato all'Olimpico (ph. Image-Sport)

Biasin: “Milan, non sei una grande squadra”

In merito all'argomento “grande squadra”, Biasin ha espresso la sua opinione, non  ritenendo tale il Milan odierno. Il derby è iniziato anche a distanza:

Noi ragioniamo del Milan di Leao tutte le volte in cui non vincono una partita. Le grandi squadre vincono a prescindere dal singolo giocatore, devono avere un’impostazione che le permette di fare altro. La grande squadra deve vedere che se anche il tuo più grande giocatore non è in partita, tu devi avere le armi per riuscire ad arginare quella cosa lì, sennò altrimenti vuol dire che non sei una grande squadra.

LEGGI ANCHE: Milan, senti Cafu: "Se i rossoneri dovessero uscire, non sarebbe un fallimento"

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Juventus, Allegri: "Con il Cagliari è sempre dura. Chiesa..."

💬 Commenti