Paolo Ziliani ha analizzato con un post su X la situazione del Napoli dopo la vittoria per 6-1 contro il Sassuolo. Secondo il giornalista, la squadra di Calzona potrebbe aver ritrovato la mentalità giusta per rimettersi in corsa per la Champions League.

Ziliani sul Napoli sprecone e individualista contro il Cagliari

Nel suo post ha prima ricordato il comportamento sbagliato dei calciatori contro il Cagliari:

Ricordate domenica quando il Napoli, a Cagliari, in vantaggio 1-0 sprecò due gol praticamente fatti all'89' e al 93' quando prima Politano, poi Simeone vollero tirare in porta - fallendo il gol - invece di servire Simeone e Lindtstrom liberi e soli nei pressi del secondo palo? La partita finì poi 1-1.

Kvaratskhelia Napoli
Kvaratskhelia Napoli

Ziliani sul Napoli e la corsa per la Champions League

Ebbene, se riguardate le azioni dei primi 4 gol segnati oggi dal Napoli in casa del Sassuolo vedrete 4 giocatori, Anguissa, due volte Politano e infine Kvaratskhelia, che avrebbero potuto benissimo tentare il tiro in porta: ma non ci hanno pensato un secondo perchè ogni volta c'era un compagno, prima Rrahmani, poi sempre Osimhen, meglio piazzato per battere a rete a botta sicura. Un caso? Non credo. Credo che qualcuno li abbia fatti riflettere, i giocatori del Napoli, che raramente un anno fa privilegiavano la giocata individuale all'interesse di squadra. Se le cose stanno così, visto che il Napoli forte era e forte è rimasto anche se l'abbandono di Spalletti è stato un colpo durissimo, se i giocatori hanno deciso di tornare a fare le cose per bene, insomma, come sempre hanno fatto, allora il 4°-5° posto valido per la nuova Champions è ancora lì, più a portata di mano di quanto fino a ieri si potesse pensare.

LEGGI ANCHE: Napoli, Calzona: "Prossime partite? Dobbiamo cullare un minimo di speranza"
 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Juventus, Caressa: Futuro Allegri? Quello che so io..."

💬 Commenti