Critica durissima quella rilasciata da Gian Luca Rossi nei confronti della gestione della Juventus da parte di Andrea Agnelli. Durante l’ultima puntata di QSVS su Telelombardia, Rossi ha attaccato Agnelli, il quale avrebbe colpe evidenti circa la situazione finanziaria e giudiziaria attuale in cui gravita la società bianconera. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato
 

div id="124212-2">

“Fossi Agnelli mi guarderei allo specchio e direi: ‘ragazzi, ma la colpa di chi è’? Se la Juventus oggi è in questa situazione, non te la puoi prendere neanche con i carabinieri o con le bande nerazzurre intercettate da Tavaroli, perché facciamo ridere i polli. Chi è anni fa che ha detto che Marotta e Mazzia erano due sessantenni rincoglioniti? Largo ai quarantenni! Aveva una macchina perfetta e aveva preso uno slot che era davanti a tutte. Ha dilapidato un patrimonio perché è stato esoso, goloso...è andato a prendere Ronaldo che doveva essere la ciliegina sulla torta, ossessionato da questa Champions, rovinando e vendendo la torta (...)”

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bellinazzo sull'Inter: "L'indebitamento è una zavorra che si porta dietro da tempo. Battuta di Zhang? Nasconde un fondo di verità"

💬 Commenti