Il servizio de Le Iene relativo alle rivelazioni rilasciate da un arbitro di Serie A in veste anonima, il quale ha attaccato duramente il mondo arbitrale italiano, ha lasciato una scia di polemiche clamorose in questi ultimi giorni. Tale servizio non sembra essere stato gradito da molti tifosi ed ex calciatori. 
 

Filippo Roma e il suo servizio contro il mondo arbitrale italiano: polemiche da parte dei tifosi di Inter, Juventus e Milan

Infatti, il servizio sembra prendere di mira le tre squadre più vincenti della Serie A: Juventus, Inter e Milan. In molti sospettano che l’autore del servizio, ovvero il giornalista Filippo Roma, abbia realizzato un servizio per attaccare questi grandi club, senza toccare la sua squadra del cuore: la Roma. Secondo l’ex calciatore della Juventus, Fabrizio Ravanelli, lo scopo principale del servizio de Le Iene è un altro. 

Ravanelli
L’ex calciatore Fabrizio Ravanelli

Le parole durissime di Ravanelli contro Le Iene

Ravanelli si è espresso negativamente nei confronti de Le Iene e del loro servizio polemico sul mondo arbitrale. Ecco le sue parole rilasciate a TvPlay e raccolte da Il Pallone Gonfiato

Non credo che sia stata un’opera per colpire Inter, Milan e Juventus. Penso che sia stato un discorso per certe poltrone, magari è stato spinto da qualcuno per poter fare questa situazione, ma credo che questo filmato lasci il tempo che trovi. Non mi ha colpito affatto, anzi lo trovo veramente ridicolo il servizio de Le Iene”

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Roma, buone notizie dall'infermeria: Renato Sanches e Smalling verso il rientro

💬 Commenti