Il Napoli di Calzona è reduce da un esordio ‘amaro’ in Serie A, concedendo il pareggio al Cagliari nei minuti finali, quando la vittoria sembrava a portata di mano. Luvumbo è stato il protagonista della rimonta, vanificando il vantaggio di Osimhen quasi all'ultimo respiro del match.

Gol Annullato a Lapadula, Napoli mai pericoloso

Lapadula Rrahmani
Contatto Lapadula-Rrahmani in Cagliari-Napoli

Nei primissimi minuti, il Napoli si fa preferire, ma senza rendersi pericoloso registrando un solo tiro in porta con Giacomo Raspadori, forse il più attivo degli azzurri. Il primo tempo non offre emozioni, ad eccezione di un gol annullato al Cagliari per fuorigioco di Lapadula.

Il Napoli domina il possesso palla nel secondo tempo, ma non riesce a impensierire il portiere avversario. A sorpresa, è Osimhen a sbloccare il risultato, segnando di testa su cross di Raspadori. Il Napoli però non riesce a capitalizzare e a segnare il secondo gol.

Il lampo di Luvumbo: Calzona deluso

Francesco Calzona
Francesco Calzona

Il finale sembra segnare il ritorno al successo per il Napoli, ma Luvumbo, con un lampo, strappa la vittoria al Napoli, mandando in visibilio gli appassionati del Cagliari e rendendo amaro l'esordio di Calzona in Serie A. Un lancio lungo, un controllo e una girata vincente battono Meret, sconvolgendo gli equilibri della partita.

L'esordio di Calzona in Serie A si rivela più complicato del previsto, con il Napoli che non riesce a gestire la vittoria e subisce un'amara rimonta. Resta da capire se questa partita sia un episodio isolato o se segnali una crisi più profonda per il club partenopeo. L'unico dato certo è che il Napoli, per ora, sembra non sapere più vincere.

LEGGI ANCHE: Cagliari-Napoli, autogol di Rrahmani sottoposto al VAR: Pairetto annulla il vantaggio degli ospiti

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Cagliari, infortunio Pavoletti: cosa si é fatto l'attaccante

💬 Commenti