Si conclude un'altra entusiasmante giornata agli Australian Open che hanno visto ancora una volta i migliori come Novak Djokovic e Jannik Sinner ‘rubare la scena’. 

Djokovic domina Mannarino e vola ai quarti di finale

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Il campione in carica Novak Djokovic ha letteralmente annientato il francese Adrian Mannarino nell'ultimo match agli Australian Open, avanzando così ai quarti di finale a Melbourne per la 14ª volta nella sua illustre carriera. La sua straordinaria prestazione contro Mannarino gli ha permesso di stabilire un nuovo record, superando persino Roger Federer con 58 apparizioni tra i migliori 8 di uno Slam.

Con un perentorio 6-0, 6-0, 6-3, Djokovic ha dominato sin dal primo scambio, non concedendo alcuna opportunità a Mannarino. La vittoria senza precedenti testimonia la straordinaria forma del serbo, che sembra aver superato i dubbi dei primi due match e si avvia verso la conquista del suo 11° titolo agli Australian Open.

Il prossimo avversario di Djokovic nei quarti di finale sarà lo statunitense Taylor Fritz, 12º del seeding. Fritz ha dimostrato la sua abilità eliminando il finalista del 2023, Stefanos Tsitsipas, con una partita impressionante che ha visto 50 vincenti e solo 19 errori gratuiti. 

Nel tabellone femminile, avanzano le giocatrici Sabalenka e Gauff. Gli appassionati possono seguire gli incontri in diretta su Eurosport, canali 210 e 211 del telecomando Sky.

Sinner ‘mostruoso’: batte Khachanov e approda ai quarti di finale

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Il talento emergente del tennis italiano, Jannik Sinner, ha conquistato con grande audacia il passaggio ai quarti di finale degli Australian Open, sconfiggendo il russo Karen Khachanov con i parziali di 6-4, 7-5, 6-3 sulla Margaret Court Arena.

Nonostante un servizio altalenante, con solo il 54% di prime in campo, Sinner è riuscito a dominare il match, salvando ben 9 palle break su 10.

Il russo Khachanov, 15^ testa di serie del seeding, è stato un avversario tosto, ma Sinner ha gestito la partita con maestria, dimostrando di essere un giocatore incredibile dal punto di vista mentale e fisico.

In un'intervista post-partita, Sinner ha commentato la sfida, definendola una "partita difficile" e lodando l'avversario: "Era da tanto che non giocavamo contro, Karen è un avversario tosto, un giocatore incredibile dal punto di vista mentale e fisico.Non sono sempre freddo, ma cerco di far vedere poche emozioni quando perdo un punto. Ma sono infastidito, certo. Metto la faccia da poker. E' divertente giocare, cercare di competere e alzare il livello quando le condizioni si fanno difficili," ha dichiarato Sinner.

Sinner ha concluso l'intervista guardando al futuro con ottimismo: "Non vedo l'ora di giocare, sarà complicato: la affronterò con il sorriso."

Il prossimo appuntamento per Jannik Sinner sarà martedì, quando si giocherà l'accesso alle semifinali contro il vincitore dell'incontro tra De Minaur e Rublev

Australian Open, i risultati degli ottavi

Uomini

  • (1) Djokovic vs (20) Mannarino 6-0, 6-0, 6-3
  • (10) De Minaur vs Rublev (in corso)
  • (12) Fritz vs (7) Tsitsipas 7-6, 5-7, 6-3, 6-3
  • (4) Sinner vs (15) Khachanov  6-4, 7-5, 6-4

Donne

  • Kostyuk vs (Q) Timofeeva 6-2, 6-1
  • (2) Sabalenka vs Anisimova 6-3, 6-2 
  • (4) Gauff vs Frech 6-1, 6-2
  • Andreeva vs (9) Krejcikova 6-4, 3-6, 2-6

LEGGI ANCHE: Australian Open, furia Djokovic con un tifoso: "Vieni a dirmelo in faccia!" (VIDEO)

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Che cavallo è l'Inter? Inzaghi: "Non m'intendo di ippica, ma di calcio"

💬 Commenti