Il difensore centrale del Lecce Federico Baschirotto ha rilasciato una conferenza stampa al sito ufficiale della società salentina. Di fronte ai microfoni dei giornalisti, il difensore ha trattato varie tematiche tra cui la squalifica scontata la scorsa giornata nella gara contro l’Inter. Tra i passaggi più salienti trova spazio anche un accenno al sogno di vestire la maglia della Nazionale italiana di calcio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Lecce: tutti pazzi per Umtiti, dopo l’Inter anche il Milan

Le parole di Baschirotto

Baschirotto è intervenuto sulla gara che il Lecce ha giocato contro l’Inter ma che non lo ha visto disponibile per squalifica: 

“Una partita difficile in cui l'Interi ha ben giocato mettendoci in difficoltà, ma siamo già pronti a riscattarci contro il Torino. Non mi sento un assente di lusso perché credo che qualsiasi compagno mi sostituisca dia il massimo per la maglia. Come tutti, io servo al collettivo per raggiungere l’obiettivo fissato a inizio anno. Come dice il mio procuratore la Nazionale è come l’amore, arriva quando non ci pensi, perciò resto focalizzato partita dopo partita a far bene col Lecce. Attendo a braccia aperte ciò che mi riserva il futuro”.

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Moggi: "Quella del Napoli con la Lazio, è stata solo una serata storta. Alla Juventus serviva la vittoria, Allegri non ha capito..."

💬 Commenti