I calciatori, al giorno d'oggi, devono certamente essere molto attenti a ciò che combinano in campo e soprattutto fuori. Se sul terreno di gioco sono costantemente controllati dalle numerose telecamere del VAR, fuori dallo stadio ci sono i social a “vigilare” sulla loro vita: una serata in discoteca di troppo, un bicchiere in più, una notte brava, e subito rischiano di essere immortalati dalle pagine Instagram o Twitter più famose.

I social e la vita notturna: le rivelazioni dell'ex calciatore dell'Inter

Insomma, i calciatori di oggi devono certamente fare molta attenzione ai loro comportamenti fuori dal rettangolo verde. Ma fino a pochi anni fa, quando i social network non esistevano e i telefoni non avevano connessione a Internet, com'era la vita notturna dei calciatori. Lo ha raccontato l'ex portiere dell'Inter Walter Zenga in un'intervista a Cronache di Spogliatoio con Fernando Siani e Fabrizio Biasin.

Zenga

Zenga rivela: “Invitai decine di modelle a Rapallo. Ogni domenica sera andavamo al Plastic, all'epoca non c'erano i telefoni…”

Così si è espresso Zenga, raccontando un curioso aneddoto: “Ero a Genova, alla Sampdoria, facevo il compleanno e ho fatto una cosa molto semplice, molto così. Ho preso un locale a Rapallo, un ristorante chiuso solo per noi, una band che suonava, ho invitato tutti i miei compagni di squadra e tutti i miei amici da Milano che sono venuti a Rapallo. Poi nella settimana prima sono andato in tre o quattro agenzie, ho invitato praticamente tutte le modelle di tutte queste agenzie”.

"Però vedi, i telefoni c'erano ma non c'erano, i social non esistevano, era molto più semplice far festa all'epoca - ha aggiunto Zenga - Si viveva meglio, davvero: il Madame Claude, il Plastic, sono tutti locali che abbiamo frequentato. La domenica sera poi era proprio tappa fissa al Plastic. L'Hollywood? Quello era prima, poi il Plastic".

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
I cinque acquisti più costosi di gennaio 2023: domina la Premier League

💬 Commenti