La Juventus prepara lo sgambetto nei confronti dell’Inter anche per quanto riguarda il calciomercato, provando ad anticipare i rivali a Gennaio. Le due squadre non solo si stanno rincorrendo per la lotta scudetto Serie A, ma a quanto pare anche e soprattutto del mercato, per questo Cristiano Giuntoli proverà a strappare a Marotta un giocatore

Calciomercato Juventus, lotta con l'Inter: ecco il nome

Sul taccuino di Cristiano Giuntoli, spunterebbe il nome di Tiago Djalo, a lungo inseguito dall'Inter che lo ha prenotato per la sessione estiva quando si svincolerà dal Lille. Marotta e Ausilio stanno lavorando e riflettendo se portare già all’inizio del 2024 l’ex Milan alla corte di Simone Inzaghi, anche se al momento l’idea dei dirigenti di Viale della Liberazione resta quella di aspettare giugno e prelevare a parametro zero il difensore portoghese. La Juventus però è pronta a soffiare il giocatore classe 2000 all’Inter già nella prossima sessione di calciomercato invernale, al via tra pochi giorni.

Calciomercato Juventus, il piano di Giuntoli

Cristiano Giuntoli

Il Dt della Juventus, Cristiano Giuntoli può approfittare dei buoni uffici con il Lille, dal quale in estate è arrivato Weah in quel di Torino.

Secondo quando riporta La Gazzetta dello Sport, i bianconeri potrebbero mettere sul piatto 2-3 milioni di euro di indennizzo per strappare il sì dei francesi a liberare subito Djalo. Il difensore però,  starebbe riflettendo sul suo futuro e vorrebbe tornare a giocare con continuità dopo il grave infortunio al ginocchio che lo ha tenuto ai box per diversi mesi. Il portoghese non rinnoverà con il Lille e teme di finire ai margini fino al termine della stagione. L’Inter rimane in vantaggio sul conto di Djalo, ma la Juventus fa sul serio e prova a ribaltare lo scenario sul ritorno in Italia dell’ex Milan.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Fiorentina: un possibile ritorno e 3 nuovi attaccanti per Italiano

 

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
La Liga non ci sta e attacca: "Superlega, modello egoista ed elitario"

💬 Commenti